martedì, Gennaio 31, 2023

Impostate due nuove unità per sperimentazioni per la Marina Tedesca

Lo scorso mese di luglio si è svolta a Kleipeda in Lituania, alla presenza dell’appaltatore, Fassmer GmbH & Co. KG, la cerimonia della posa delle chiglie delle due nuove barche SVK (sea trial coast). 

La gestione del progetto per questo progetto spetta al Servizio tecnico di difesa per le navi e le armi navali, la tecnologia e la ricerca marittima ( WTDServizio tecnico militare71), che ne subentrerà contestualmente anche l’uso.

Il programma ha un costo complessivo di 95 milioni e le due nuove unità prenderanno il posto di tre navi risalenti agli anni Settanta ed Ottanta del passato secolo.

Le due nuove navi per sperimentazioni sono state progettate secondo gli standard civili, ma tengono anche conto dei requisiti speciali della ricerca e dei test militari. 

Le unità saranno lunghe 50 metri e larghe 11 metri e saranno dotate, tra le altre dotazioni, di una gru e di un sistema di rilascio/recupero posteriore. 

Al fine di garantire la manovrabilità necessaria per le prove, le navi hanno due azionamenti dell’elica del timone ruotabili a 360 gradi e due eliche di prua.

Due container standard da 20 piedi possono essere collocati sul ponte principale a poppa. Questi container sono utilizzati per ospitare le diverse apparecchiature a seconda della missione e dello scopo del test. In questo modo è possibile ottenere una configurazione semplice, flessibile e individuale delle capacità richieste.

Le nuove navi per sperimentazioni saranno impiegate principalmente nel Mar del Nord e nel Mar Baltico dove dovrebbero mettere al sicuro e recuperare i siluri come parte dei test, o sosterranno l’uso di veicoli subacquei autonomi e subacquei come parte degli esami tecnici di difesa dei dispositivi e delle attrezzature subacquee. 

Inoltre, le nuove unità potranno essere impiegate anche per accompagnare i sottomarini durante le loro prove in acque basse.

I due scafi, una volta completati, saranno trasferiti in Germania presso il cantiere Fassmer di Berne sul Weser dove sarà terminato l’allestimento a partire dall’autunno di quest’anno.

Il completamento e la consegna della prima nave è prevista per giugno 2023 mentre la seconda unità seguirà a novembre 2023.

Immagine Fassmer GmbH & Co. KG

Fonte Ufficio federale della Bundeswehr Supporto tecnico, informatico e in servizio/ Centro stampa e informazione

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI