In arrivo presso il CAE di Pisa equipaggi tedeschi e francesi

0
246

L’Armée de l’Air et de l’Espace e la Luftwaffe invieranno propri equipaggi ad addestrarsi presso il centro Centro Addestramento Equipaggi (CAE) di Pisa della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare Italiana.

Gli equipaggi tedeschi transiteranno negli Stati Uniti sul Lockheed Martin C130J-30 e KC-130J direttamente in fabbrica ma effettueranno i recurrent training a Pisa e tutto l’addestramento per il rifornimento in volo di elicotteri.

 

Per la prossima settimana sono attesi al CAE di Pisa i primi due equipaggi tedeschi.

La Francia ha acquistato una coppia di C-130J-30 da trasporto ed una coppia di KC-130J da rifornimento in volo e trasporto, mentre la Germania ha acquistato 3 C-130J-30 e 3 KC-130J.

L’Armée de l’Air et de l’Espace (AAE) ha già preso in carico i quattro velivoli ordinati a fine 2015, mentre la Luftwaffe dovrebbe ricevere il suo primo esemplare il prossimo febbraio, avendo eseguito il C-130J-30 tedesco il volo inaugurale lo scorso novembre a  a Marietta, in Georgia.

L’Aeronautica Militare Italiana, a suo tempo, ha contribuito fattivamente alla certificazione della capacità di avio rifornimento degli elicotteri Airbus H225M Caracal impiegati dall’Armée de l’Air et de l’Espace per compiti CSAR e di supporto alle Forze Speciali, mettendo a disposizione equipaggi e KC-130J per le relative procedure.

I dieci C-130J-30/KC-130J confluiranno in un Gruppo da Trasporto Franco-Tedesco con base a in Francia presso la  Base Aerea 105 di Évreux.

Il nuovo squadrone congiunto condividerà addestramento, logistica ed operazioni con i dieci velivoli e trecento uomini tra personale di volo, meccanici ed assistenti forniti da entrambi i Paesi.

Foto Aeronautica Militare Italiana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui