mercoledì, Ottobre 27, 2021

In Cina entra in servizio il Lhasa secondo “super cacciatorpediniere” Type 055

-

La Marina dell’Esercito Popolare di Liberazione cinese (PLA) ha recentemente immesso in servizio il Lhasa, secondo grande cacciatorpediniere Type 055 classe Renhai. Il Nanchang prima nave della classe Type 055 è entrato in servizio all’inizio dello scorso anno.

The first batch of 8 055 ships were all built, and US experts pointed out  two future directions: the second batch of 055 may be greatly changed |  DayDayNews

La Marina Cinese ha lanciato nel 2014 un programma di costruzione di otto “super cacciatorpediniere” Type 055 costruiti da Jiangnan Shipyard e Dalian Shipbuilding Industry Company tutti già varati tra il 2017 ed il 2020, dando uno sfoggio di potenza industriale senza pari a livello mondiale.

Queste importanti navi permetteranno di completare i Carrier Strike Group che la Marina Cinese sta allestendo o di incentrarvi altri Strike Group autonomi e segnano, insieme alle portaerei allestite ed in allestimento, la definitiva trasformazione della Marina Cinese da Forza Navale che, in passato, doveva garantire la sorveglianza e la difesa delle acque costiere in una Forza Navale in grado di operare, ora ed in futuro, su larga scala a forte distanza dalle basi di casa.

Caratteristiche dimensionali e apparato propulsivo

Trattasi di navi che dislocano attorno le 13.000 tonnellate, lunghe 180 metri, larghe 22 metri e con pescaggio di 6,6 metri.

L’architettura del sistema di propulsione è COGAG o Combined Gas turbine And Gas turbine su quattro 4 turbine a gas QC-280 ognuna in grado di sviluppare 38.000 hp o 28 MW per un totale di 152.000 hp o 112 MW.

China started to navy army practices

I Type 055 sono accreditati di una velocità massima superiore i 30 nodi ed autonomia di 5.000 miglia nautiche. Hanno un equipaggio stimato di poco più di 300 uomini.

Sono dotati di radar AESA Type 346B che lavora in banda C/S per la sorveglianza e scoperta a lungo raggio accoppiato ad un altro sistema che opera in banda X per la scoperta di superficie nonché di sonar a scafo SJD-8/9 per la sorveglianza antisom.

Pesante armamento missilistico

Sono delle vere e proprie batterie “galleggianti” in quanto armati con ben 112 VLS (Vertical Launching System) con 64 disposti a prora e 48 disposti a poppa della sovrastruttura principale per missili superficie-aria HHQ-9B, HQ-16, DK-10 o HJ-26, superficie-superficie antinave YJ-18 o YJ-83, contro costa, antisommergibili CY-5 e da crociera CJ-10. Tra l’altro in ogni VLS è possibile installare un modulo quadruplo per 4 missili superficie-aria a corto raggio, ed è possibile effettuare lanci sia con procedura a caldo che a freddo in base al concetto Concentric Canister Launcher (CCL) il che aumenta in modo esponenziale la flessibilità operativa di queste navi. L’impressionante dotazione missilistica è completata da un sistema lanciamissili superficie-aria a 24 celle per missili HQ-10 a cortissimo raggio per la difesa di punto (simile al RAM statunitense) a guida IR.

Immagine

I Type 055 hanno sistemi d’artiglieria costituiti da un un cannone H/PJ-38 da 130/70 mm, un CIWS H/PJ-14 a 11 canne rotanti da 30 mm e da due cannoni singoli H/PJ-17 da 30 mm. L’armamento è completato da 2 impianti lanciasiluri per siluri leggeri Yu-7 da 324 mm.

Le navi classe Renhai hanno hangar e ponte di volo in grado dimensionati per operare elicotteri ASW Z-18F o Z-9 nonché uav/uas.

Foto social network

Ultime notizie

La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...
Rostec ha fornito al Ministero della Difesa della Federazione Russa un complesso di controllo del fuoco di artiglieria 1V198...
Chemring Australia Pty Ltd., ha ottenuto dal Dipartimento alla Difesa degli Stati Uniti un contratto del valore di ...
L'USMC ha completato le procedure di acquisto di due UAV MALE MQ-9A Reaper Block 5 prodotti da General Atomics-Aeronautical...

Da leggere

Loitering Munition Hero-30 for the Italian Special Forces

The Italian Special Forces, for defense purposes in the...

La Norvegia ritira gli F-16 dalla linea operativa entro la fine del corrente anno

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di...