fbpx

In Corea del Sud avviato il programma FFX Batch IV

In Corea del Sud la Defense Acquisition Program Administration (DAPA) ha annunciato di aver avviato il programma relativo la costruzione di nuove fregate FFX Batch IV per la Marina di Seul.

Le nuove fregate rappresenteranno un’evoluzione delle FFX Batch III attualmente in costruzione, con sei navi che entreranno in servizio nel 2024-2028.

Il programma FFX Batch IV partirà alla fine del programma FFX Batch III e prevede la consegna di ulteriori sei navi nel periodo 2028-2032.

Il Batch IV sarà simile al Batch III ma prevede miglioramenti in quattro aree, quella degli armamenti, del comando e controllo del combattimento, della guerra elettronica e dei sistemi di autoprotezione.

Inoltre, a bordo delle FFX Batch IV saranno implementate nuove tecnologie per ridurre l’impronta acustica ed il consumo di carburante, con l’adozione di un’architettura elettrica di propulsione di tipo integrato, una novità per la Marina di Seul, che sarà gestito dal Engineering Control System (ECS) sviluppato in Corea del Sud che lo rende esportabile insieme alla nave senza le limitazioni imposte dai Paesi produttori di tali sistemi (in primis gli Stati Uniti).

Come dotazioni elettroniche principali saranno presenti un radar di sorveglianza aerea e navale AESA a quattro pannelli ed un radar di controllo del fuoco sempre a tecnologia AESA coassiale per la difesa a corto raggio contro missili in arrivo e imbarcazioni veloci di ridotte dimensioni.

Le nuove fregate saranno in grado di rilevare ed ingaggiare sottomarini con il sonar trainato TASS e di Red Shark ASROC, entrambi sistemi di produzione nazionale.

Le FFX Batch IV saranno dotate di moduli di lancio verticali di tipo K-VLS per missili SAAM-400K e Red Shark ASROC; saranno presenti, inoltre, lanciatori per missili superficie-superficie SSM-700K C-Star e per missili di attacco terrestre TSLM.

A livello di protezione le fregate FFX Batch IV disporranno di nuovo sistema di guerra elettronica denominato “Electronic Warfare Equipment for Ship-II” in grado di effettuare anche attacchi elettronici e del sistema CIWS II dotato di mitragliera da 30 mm di tipo Gatling per la difesa di punto, sviluppato per ingaggiare vari tipi di minacce multiforme.

Immagine @Defense Acquisition Program Administration (DAPA)

Articolo precedente

Il Belgio osservatore nel programma NGWS/FCAS

Prossimo articolo

Pratt & Whitney supporta i motori F100 degli F-15 sauditi

Ultime notizie