In Libano i Caschi Blu festeggiano l’Arma delle Trasmissioni

0
39

Nella base di Shama, sede del Comando del Settore Ovest di UNIFIL e del Contingente italiano in Libano, i Caschi Blu Italiani hanno festeggiato l’Arma delle Trasmissioni in occasione del 104° anniversario dalla storica Battaglia del Solstizio.

Alla cerimonia svoltasi nei locali della Signal COY (Compagnia Trasmissioni) hanno presenziato il Generale di Brigata Massimiliano Stecca, Comandante del Settore Ovest di UNIFIL, il Tenente Colonnello Erman Panarese Comandante dell’Head Quarter Support Unit (HQSU), i Comandanti delle Unità del Contingente italiano e lo Staff del Comando del Settore Ovest.

Durante la cerimonia è stata data lettura del messaggio augurale del Signor Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, e della preghiera del Trasmettitore e sono state rievocate la Battaglia del Solstizio e la storia che ha portato le Trasmissioni a ricevere il rango di Arma dell’Esercito Italiano nel 1997.

In occasione della ricorrenza, il personale dell’Head Quarter Support Unit, unità su base 11° Reggimento Trasmissioni, ha effettuato una donazione di materiale scolastico e giocattoli in favore dell’associazione Al Bassma Centre for Special Needs, centro specializzato nel sostegno e nella formazione di bambini con disabilità, della Municipalità di Qana.

Alla donazione hanno preso parte il Tenente Colonnello Erman Panarese ed il Direttore del Centro Hassen Dahklallah, che durante la cerimonia ha ringraziato i Caschi Blu italiani: “…ogni gesto di supporto è sempre ben accetto, questo lo è ancor di più perché rende felici e sorridenti i nostri bambini…”.

Il materiale donato è giunto in Libano grazie a un’iniziativa solidale nata in Italia nel Comune di Vermiglio (TN) ed alla collaborazione del Battaglione Tonale dell’11° Reggimento Trasmissioni di Civitavecchia, il cui personale opera attualmente nella Missione Leonte XXXI.

Il nome del Battaglione Tonale è connesso con il famoso Passo montano trentino dove nel 1918, durante la Prima Guerra Mondiale, nella storica Battaglia del Solstizio, telefonisti, marconisti e telegrafisti si batterono con senso dell’onore, coraggio ed eroismo al fianco e in supporto delle altre Unità dell’Esercito Italiano.

L’Head Quarter Support Unit è a guida Battaglione Tonale ed ha il compito di assicurare la connettività strategica, operativa e tattica al di fuori e all’interno dell’Area di Operazioni.

Contribuisce, inoltre, alla realizzazione e al mantenimento dei processi informativi e decisionali a supporto del Comando e delle Unità della Joint Task Force Lebanon Sector West nell’assolvimento del mandato dettato dalla Risoluzione delle Nazioni Unite 1701.

La missione Italiana in Libano è attualmente a guida Brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli, al suo sesto mandato nella Terra dei Cedri con i colori delle Nazioni Unite, ed ha la responsabilità del Settore Ovest di UNIFIL in cui operano 3.800 Caschi Blu di 15 dei 46 Paesi contributori alla missione ONU e di cui fanno parte circa 1.000 militari italiani.

Fonte e foto: Ministero della Difesa/Joint Task Force-Lebanon Sector West/Public Information Office – Chief

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui