In Libano Medal Parade per i Caschi Blu italiani

0
134

Si è svolta a Tiro (Libano del Sud), nella splendida cornice dell’Ippodromo romano, la cerimonia militare della Medal Parade per i Caschi Blu italiani.

Il Generale di Brigata Massimiliano Stecca, Comandante del Settore Ovest di UNIFIL e del Contingente Italiano in Libano, ha presieduto la cerimonia alla presenza del Force Commander e Head of Mission di UNIFIL Generale Aroldo Lazaro, del Ministro della Finanze Libanese, dott. Youssef Al-Khalil, dell’Ambasciatrice d’Italia in Libano, Sua Eccellenza Nicoletta Bombardiere, del Console onorario italiano a Tiro Dott. Ahmad Seklaoui, del Sindaco di Tiro, Hassan Dbouk e di numerose Autorità Civili, Militari e Religiose.

Ci è stato richiesto di lavorare con i Libanesi, per i Libanesi– ha detto il Generale Stecca nel suo intervento-  e in mezzo ai Libanesi e qui siamo…sono onorato oggi di dare atto della forte determinazione dei miei soldati nel supportare i fratelli e sorelle del Sud del Libano. Sono onorato di riconoscere oggi il loro impegno decisivo nel contribuire alla ricostruzione ed allo sviluppo di questa meravigliosa terra, conducendo le attività operative in conformità al nostro mandato”.

Questa Medal Parade vuole riconoscere, con la medaglia commemorativa ONU, l’impegno quotidiano degli uomini e delle donne che servono sotto l’egida delle Nazioni Unite.

A margine della cerimonia si è tenuto un concerto della Fanfara della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”, giunta in Libano nei giorni scorsi per un Tour musicale nel Settore a guida italiana, con il coro dei figli dei Martiri delle Forze Armate Libanesi (LAF).

Fonte e foto Ministero della Difesa/Joint Task Force  – Lebanon Sector West/Public Information Office 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui