In partenza i mezzi militari danesi che andranno in Lettonia

0
120

Centinaia di veicoli ed equipaggiamenti militari hanno raggiunto in questi giorni il porto di Køge dove saranno spediti in Lettonia in supporto del battaglione danese.

L’area militare temporanea del porto di Køge è il punto di partenza per i veicoli militari e l’intera operazione si svolge in stretta collaborazione con le forze armate, la guardia interna e la polizia.

Dall’area militare temporanea di Køge, il materiale viene trasportato in Lettonia sotto la scorta della fregata danese Esbern Snare.

 Nave Ark Dania –  Foto: Niels Porsbøl / Forze armate

In Lettonia, il materiale e l’equipaggio si incontreranno la prossima settimana e saranno quindi schierati alla presenza della NATO nei Paesi baltici.

Il trasferimento arriva dopo che giovedì il Folketing ha dato al governo il suo consenso affinché un contributo militare danese fosse reso disponibile per la presenza della NATO nei Paesi baltici.

Foto: Niels Porsbøl / Forze armate

Il contributo totale danese consisterà in circa 750 soldati sotto forma di battaglione con le necessarie funzioni di supporto. Le forze danesi in Lettonia svolgeranno un ruolo importante nella protezione del fianco orientale della NATO scoraggiando le minacce e, se necessario, rispondendo all’aggressione militare contro i nostri alleati. Il dispiegamento di soldati danesi in Lettonia è una naturale continuazione della cooperazione che i soldati danesi e baltici hanno avuto nelle missioni internazionali e nell’addestramento degli ultimi anni.

Attraverso sia il gruppo di battaglia del battaglione a guida britannica in Estonia che il prossimo battaglione di battaglia con unità di supporto in Lettonia, i soldati danesi fanno parte di una parte cruciale della presenza della NATO nei Paesi baltici.

Immagine di copertina: Niels Porsbøl / Forze armate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui