fbpx

In Polonia completate le consegne dei veicoli ultraleggeri AERO 4×4

Sono state completate le consegne iniziate nel 2019 dei veicoli ultraleggeri AERO 4×4 alla 6a Brigata Aviotrasportata dell’Esercito Polacco.

In base al contratto sottoscritto nel dicembre del 2018 dalla Difesa Polacca con il consorzio formato da Kafar Bartłomiej Sztukiert (leader), Hibneryt Sp., Auto-Podlasie Sp., Sk e Auto Special Sp. e Sobiesław Zasada Warszawa Branch, sono stati stati allestiti 80 veicoli AERO 4×4 con 120 rimorchi.

La fornitura ha previsto anche un pacchetto logistico e la formazione specialistica del personale a cui sono destinati questi veicoli ultraleggeri.

Il veicolo aeromobile altamente mobile AERO ed il rimorchio speciale sono destinati al trasporto di attrezzature e rifornimenti all’aerodromo, nella pattuglia a piedi, nonché per il traino di sistemi d’arma di artiglieria di peso superiore a 1000 kg. 

Il veicolo può essere utilizzato anche come piattaforma per l’assemblaggio di armi o svolgere compiti CASEVAC trasportando malati o feriti sul campo di battaglia.

Il veicolo può essere trasportato da un elicottero, attaccato al gancio baricentrico ed è adattato per essere lasciato cadere su una piattaforma di atterraggio “V” 108″ PDS da 12 piedi dal velivolo C-130 o C-295M.

L’AERO si caratterizza per il peso contenuto e le dimensioni compatte, che, unite a un motore dinamico, diesel, aspirato, alla trazione integrale con bloccaggio dei differenziali e al riduttore, ne fanno un veicolo dalle elevate capacità fuoristrada. 

La struttura del telaio, la trasmissione collaudata in tutto il mondo, la struttura in alluminio rinforzato con una gabbia tubolare in acciaio, i materiali di alta qualità garantiscono un funzionamento a lungo termine e affidabile.

Fonte Agenzia per gli Armamenti/Ministero della Difesa Nazionale Polacca

Foto Ministero della Difesa Nazionale Polacca

Articolo precedente

La Lituania potenzia la Riserva

Prossimo articolo

La Royal Canadian Navy immette in servizio ufficialmente il pattugliatore artico offshore Margaret Brooke

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie