lunedì, Ottobre 25, 2021

In Russia completate le consegne di 50 Sukhoi Su-35S

-

Con l’avvenuta consegna degli ultimi tre velivoli da parte di Sukhoi, è stata completata la commessa passata dal Ministero della Difesa russo per la fornitura di 50 caccia bombardieri multiruolo di quarta generazione Su-35S.

Sukhoi Company (come parte del PAO “OAK” della Rostec State Corporation) ha consegnato al Ministero della Difesa russo tre dei più recenti combattenti su-35S multi-ruolo della generazione “4”.

Una coppia di questi velivoli, appena costruiti e testati, è stata inviata direttamente presso il Lipetsk Air Center che è il Centro Statale per l’Addestramento del personale aeronautico e dei test militari del ministero della Difesa russo. Il volo della coppia di Su-35S ha richiesto due tappe intermedie. per coprire la distanza di ben 7.000 km tra la regione di Khabarovsk, all’estremo oriente della Russia dove ha sede lo stabilimento di produzione Sukhoi e il Lipetsk Air Center a circa 450 km da Mosca.

Gli aerei sono stati costruiti nello stabilimento aeronautico Komsomolsky-on-Amur da Yuri Gagarin, una sussidiaria della Sukhoi Company, presso il quale sono stati fatti seri investimenti e sono stati modernizzati gli impianti di produzione.

A margine del forum “Esercito-2020”, Sukhoi ha firmato una serie di contratti a lungo termine per la fornitura degli ultimi aerei per il Ministero della Difesa russo, compresi i jet da combattimento Su-35S, almeno in 30 esemplari per equipaggiare tre squadroni dotati oggi di Su-27 delle prime serie prodotte ormai obsolescenti.

Il caccia multifunzionale Sukhoi Su-35S è progettato per missioni di intercettazione e per superiorità aerea con missili a medio e lungo raggio BVR (Beyond-visual-range) nonché ingaggiare bersagli di superficie con missili e munizionamento guidato avanzato.

Foto Sukhoi

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

Israele pronto a richiedere agli USA la nuova GBU-72 Advanced 5K Penetrator

Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli...

Vertici delle Forze Armate, le nuove designazioni ed i loro curriculum

Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così...