fbpx

In Ungheria inaugurato lo stabilimento per la produzione del lanciarazzi anticarro RGW110

Dynamit Nobel Defence Hungary (DND), una joint venture tra Dynamit Nobel Defence GmbH e N7 Holding Ltd, ha inaugurato la costruzione di uno stabilimento per la produzione di tubi di lancio dei sistemi anticarro RGW110 a Vecsés, nella periferia di Budapest.

Le Forze Armate Ungheresi hanno già ordinato l’arma anticarro portatile RGW110 HH-T e saranno il cliente pilota di questo sistema.

Lo stabilimento di Vecsés sarà completato nel primo trimestre del 2025 e la produzione inizierà entro la fine dello stesso anno, con l’impiego di 40 dipendenti.

I tubi RGW, una volta prodotti a Vecsés, saranno inviati in Germania per essere caricati con le relative testate HEAT od HESH.

Nel dicembre del 2022 il Ministero della Difesa Ungherese ha selezionato il lanciarazzi RGW110 HH-T come arma anticarro/anti materiale di squadra.

L’RGW110 HH-T, prodotto dalla tedesca Dynamit Nobel Defence, ha un peso di circa 3 kg inferiore al Panzerfaust-3, ha un raggio d’azione fino 800 metri, ed è in grado di penetrare fino a 1.000 mm di corazza.

Il sistema d’arma RGW110 HH-T, calibro 110 mm, è dotato di una testata HEAT/HESH in tandem e, a seconda la modalità impostata, può funzionare come arma anticarro (testata HEAT) per ingaggiare carri armati anche dotati di corazze reattive o come arma anti materiale (testata HESH), compresi veicoli blindati leggeri.

I lanciarazzi RGW110 HH-T rappresentano l’evoluzione del RGW90 ed entrambi i modelli saranno prodotti in Ungheria per le esigenze interne e dell’esportazione dalla joint venture costituita di recente tra la Dynamit Nobel Defence e la società N7 Holding Ltd. controllata dallo Stato Ungherese.

Fonte e foto @Dynamit Nobel Defence

Ultime notizie