fbpx

Inizia la produzione del Precision Strike Missile

Lockheed Martin Corp., Grand Prairie, Texas, si è aggiudicata un ordine del valore di 44,3 milioni di dollari per la prima produzione operativa del Precision Strike Missile (PrSM). 

I lavori saranno eseguiti a Grand Prairie, in Texas, con una data di completamento stimata per il 28 aprile 2025.

Il PrSM fornirà funzionalità avanzate per attaccare, neutralizzare, sopprimere e distruggere i bersagli in profondità sul campo di battaglia. Fornirà, inoltre, alle unità di artiglieria da campo una nuova capacità a lungo raggio, supportando le unità a livello di Brigata, Divisione, Corpo d’armata durante le operazioni in teatro anche di coalizione.

Tale sistema è impiegata dai lanciarazzi multipli HIMARS (due esemplari per canister) e M270 ammodernati (4 esemplari in due canister) e nella fase di sviluppo ha raggiunto i 400 km di distanza dal punto di lancio.

Attualmente, Lockheed Martin ed US Army stanno lavorando per portare la gittata effettiva del PrSM a 500 ed oltre chilometri con l’obiettivo, dotandolo di un ramjet, di arrivare a 1.000 chilometri.

Al programma Precision Strike Missile ha aderito l’Australia che si doterà di lanciarazzi multipli HIMARS.

Fonte US Department of Defense (US DoD)

Foto @Lockheed Martin

Articolo precedente

Subacquei e disabilità, 14° Stage “Insieme in immersione” al COMSUBIN

Prossimo articolo

Small Diameter Bomb Increment II per gli F-35B e C

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie