sabato, Dicembre 4, 2021

Iniziano le consegne dei caccia Gripen E svedesi e brasiliani

-

Saab ha tenuto un incontro ad alto livello con le autorità di Brasile e Svezia per presentare i primi sei velivoli Gripen E di produzione in serie, che hanno lasciato la fabbrica e sono entrati nella fase di consegna.

Le delegazioni di entrambi i Paesi hanno anche avuto l’opportunità di discutere le attività congiunte che saranno vantaggiose per il programma Gripen.

All’incontro hanno partecipato il Generale Carlos de Almeida Baptista Junior, Comandante dell’Aeronautica Militare Brasiliana, il Maggiore Generale Carl-Johan Edström, Comandante dell’Aeronautica Militare Svedese, Micael Johansson, Presidente e CEO di Saab e Jonas Hjelm, Senior Vice President nonché capo di Saab business area Aeronautics.

Queste consegne costituiscono una parte importante del rafforzamento delle nostre capacità e della difesa della Svezia. JAS 39 E Gripen aumenterà la capacità di difesa della Svezia, permettendoci di costruire un’aeronautica più forte e tatticamente superiore per ogni situazione”, ha dichiarato il maggiore generale Carl-Johan Edström, comandante dell’aeronautica svedese.

È un piacere seguire l’adempimento di un altro passo nel processo di consegna del velivolo F-39 Gripen, che guiderà l’evoluzione della capacità di combattimento dell’Aeronautica brasiliana. Questo progetto rappresenta un nuovo livello tecnologico per il Brasile ed è di fondamentale importanza nello sviluppo della nostra base di difesa industriale“, ha dichiarato il generale Carlos de Almeida Baptista Junior, comandante dell’aeronautica brasiliana.

L’inizio della fase di consegna seriale con questi quattro velivoli per l’Aeronautica brasiliana e due per l’Aeronautica svedese è un risultato estremamente importante per il programma Gripen. Dimostra che abbiamo un prodotto maturo e che adempiamo ai nostri obblighi contrattuali“, ha dichiarato Micael Johansson, Presidente e CEO di Saab. “Tutto questo è stato possibile grazie ai nostri modi di lavorare intelligenti, alle tecnologie di produzione innovative e alla stretta collaborazione con i clienti“, ha aggiunto.

Durante la visita a Saab, diversi velivoli di produzione e per prove sono stati presentati alle autorità, che hanno anche avuto l’opportunità di testare il nuovo simulatore di addestramento della missione Gripen e di visualizzare un display aereo con aerei Gripen svedesi e brasiliani.

Fonte e foto Saab

Ultime notizie

Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...
Alla presenza del Ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, il cannone 76/62 prodotto dall'azienda turca MKE ha effettuato...
Forsvarsmateriell o Norwegian Defence Materiel Agency ha siglato con la compagnia privata statunitense Draken International un contratto per la cessione...

Da leggere