Integrazione del LRASM su i Super Hornet Australiani

0
182

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Lockheed Martin Corporation un ordine a prezzo fisso di circa 50 milioni di dollari a fronte di un contratto di ordinazione di base precedentemente emesso.

Questo ordine assegnato via canali di vendite militari straniere permette l’integrazione di missili anti-nave a lungo raggio LRASM e lo svolgimento delle relative prove per i caccia bombardieri Boeing F/A-18 E/F Super Hornet della Royal Australian Air Force che dispone di 24 esemplari. 

I lavori relativi tale commessa saranno eseguiti in varie località all’interno degli Stati Uniti continentali e dovrebbero essere completati nel marzo 2026.

 Il Naval Air Systems Command di Patuxent River nel Maryland è la stazione appaltante di questa commessa.

Immagine Lockheed Martin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui