IOC per il sistema JPALS della US Navy

0
264

La Marina degli Stati Uniti ha dichiarato la capacità operativa iniziale (IOC) per il Joint Precision Approach and Landing System (JPALS) il 4 maggio, segnalando che il sistema è pronto a fornire capacità di avvicinamento e atterraggio di precisione sulle portaerei in navigazione a sostegno delle operazioni di aviazione navale in tutto il mondo.

US Navy 021002-N-7265L-011 An F-A-18F "Super Hornet" lands on deck.jpg

JPALS è un sistema basato su un sistema di posizionamento globale che si integra con il controllo del traffico aereo di bordo e le architetture del sistema di atterraggio per guidare i velivoli, anche da trasporto tattico ad ala fissa, con avvicinamento e atterraggio precisi sui ponti di volo delle portaerei nucleari (CVN) e delle navi d’assalto anfibie (LHA / LHD) con ogni condizione meteorologica e marina.

La capacità operativa iniziale (IOC) è stata dichiarata dal Rear Adm. Gregory Harris, Director Air Warfare Division, N98, Office of the Chief of Naval Operations, in seguito al successo dell’installazione, integrazione e certificazione di volo della prima unità di produzione JPALS a bordo della USS Carl Vinson (CVN 70) nel dicembre 2020.

Dopo la certificazione di volo, il team JPALS ha continuato a lavorare con la comunità dei test operativi della Marina per dimostrare che l’F-35C sia in grado di condurre efficacemente procedure di avvicinamento e di appontaggio sulle portaerei in navigazione.

Fonte e foto US Navy

Logo della Marina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui