martedì, Gennaio 31, 2023

Iron Dome per Cipro

La Guardia Nazionale Cipriota riceverà il sistema di difesa di punto ed antiaereo ravvicinato Iron Dome di fabbricazione israeliana.

Come è noto, Israele e Cipro hanno stabilito strettissimi rapporti anche nel settore difensivo con unità aeree, navali, terrestri e delle forze speciali israeliane che si addestrano regolarmente a Cipro e con le unità della Guardia Nazionale Cipriota che, negli ultimi anni, hanno acquistato un numero crescente di sistemi d’arma ed operativi prodotti in Israele.

L’ultima versione dell’Iron Dome in via di distribuzione alle IDF è anche in grado di assicurare la difesa antiaerea a corto raggio, rendendo il sistema C-RAM più flessibile dal punto di vista operativo, con benefici anche dal punto di vista economico.

Per la Guardia Nazionale Cipriota la priorità è rappresentata dal contrasto alla minaccia portata dagli UAS che Ankara fabbrica e dispiega in gran numero anche nella area nord dell’isola ; infatti, tali sistemi a pilotaggio remoto sono in grado di portare attacchi di precisione con munizionamento guidato, sempre sviluppato e prodotto in Turchia, come ampiamente dimostrato nel conflitto in corso tra Ucraina e Russia, in Nagorno Karabakh, in Libia e Siria dove operano e combattono.

Lo sviluppo di Iron Dome è continuato nel corso degli anni e le sue capacità oggi includono una copertura maggiore, uno spettro più ampio di intercettazione delle minacce, la capacità di gestire salve di volumi molto elevati e molto altro ancora.

Foto Rafael Advanced Defense Systems Ltd

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI