fbpx

Iron Fist per il Bradley M2A4E1

Elbit Systems Ltd. annunciato di essersi aggiudicata un contratto iniziale del valore di circa 37 milioni di dollari per la fornitura di Iron Fist Active Protection Systems (APS) a General Dynamics Ordnance and Tactical Systems (GD-OTS) per gli aggiornamenti dei veicoli da combattimento della fanteria (IFV) Bradley M2A4E1 dell’Esercito Americano. Il contratto sarà eseguito in un periodo di 24 mesi.

L’APS Iron Fist è un avanzato sistema Hard Kill volto a migliorare le capacità di autodifesa delle piattaforme corazzate contro le moderne minacce sul campo di battaglia.

È l’APS di seconda generazione delle Forze di Difesa Israeliane (IDF) ed è caratterizzato da prestazioni elevate e requisiti ridotti di volume, peso e potenza.

Il sistema fornisce piattaforme corazzate con protezione a 360 gradi da un’ampia varietà di minacce anti-carro, come razzi anticarro (ATR), missili guidati anticarro (ATGM), UAS e minacce vaganti, sia in terreni aperti che complessi come gli ambienti urbani.

Yehuda (Udi) Vered, Direttore Generale Elbit Systems Land ha dichiarato che i sistemi di protezione attiva Iron Fist rappresentano il più alto livello di innovazione, offrendo una protezione completa contro le minacce in evoluzione sul campo di battaglia moderno.

Fonte Elbit Systems Ltd.

Foto @US Army

Ultime notizie