venerdì, Ottobre 22, 2021

Israele costruisce un centro di ricerca “GPS-free”

-

Il Ministero della Difesa israeliano ha aperto un nuovo centro di ricerca per lo sviluppo di sistemi di navigazione che non hanno bisogno di dipendere dal sistema GPS.

L’Advanced Navigation Technology Center, gestito dalla IAI e DDRD&D, struirà sistemi inerziali ad altissima precisione per migliorare ulteriormente precisione e capacità anche in ambienti dove il segnale del GPS è assente per lunghi periodi.

Sono sempre più i paesi nel mondo che si dotano di avanzati sistemi in grado di disturbare fino a quasi rendere inutilizzabile il segnale GPS tramite tecniche come il jamming oppure lo spoofing.

Il Generale di brigata Yaniv Ratam, capo del DDRD&D (Directorate of Defence Research & Development), ha affermato: “Nell’ambito dell’indipendenza tecnologica dello Stato di Israele, il DDRD&D dimostra ancora una volta, con l’inaugurazione del complesso, che siamo all’avanguardia della tecnologia. I molti anni di conoscenza ed esperienza accumulati in DDRD&D e Tamam (divisione di IAI), i nostri partner, ci hanno permesso di metterci alla prova con completa fiducia e ottenere risultati impressionanti.”

L’importanza del GPS

The orbits of GPS satellites are inclined to the Earth’s equator by about 55 degrees. The system is designed to ensure that at least four satellites are visible at least 15 degrees above the horizon at any given time anywhere in the world. (Image: © NOAA)

Per approfondire: La tecnologia imprescindibile del sistema GPS di Ezio Sabatini

Oggi il GPS è una tecnologia imprescindibile per la nostra vita di tutti giorni, a partire dal cellulare fino ai servizi avanzati come quelli delle telecomunicazioni d’ emergenza, Il GPS ha un ruolo fondamentale nelle reti radio di tipo isofrequenzali.

Il futuro poi vedrà un impiego anche in attività come la guida autonoma dei veicoli oppure la presenza sicura e libera di droni sopra le nostre teste, come ad esempio per le consegne nei centri urbani congestionati dal traffico.

E’ evidente come un ipotetico black out di questi sistemi bloccherebbe tutta la nostra società.

Anche in campo militare la “dipendenza da GPS” è tale che sia in Afghanistan che nella Seconda Guerra del Golfo gli USA non vollero spegnere il segnale GPS visto che i vantaggi di un suo utilizzo era maggiore che gli svantaggi di un utilizzo da parte anche degli avversari.

Immagine di copertina: IAI

Ultime notizie

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso iter tecnico-amministrativo che ha visto il Ministero della Difesa prodigarsi...
Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici della Direzione Generale il Generale C.A. Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa...
L'Agenzia per gli armamenti svedese ( Försvarsmakten o FMV) ha emesso un bando di gara per l'acquisto di imbarcazioni...
E' stato siglato un importante contratto tra la Norwegian Defence Material Agency e Kongsberg Defence & Aerospace del valore...

Da leggere

La Difesa statunitense vuole abbassare i costi dei missili ipersonici

Il Pentagono vuole che il costo finale delle nuove...

Visita al Centro Veterani della Difesa del Sottosegretario Stefania Pucciarelli

Centro Veterani Difesa, Pucciarelli: modello di professionalità, innovazione e...