sabato, Settembre 18, 2021

Israele e Stati Uniti lavorano al nuovo missile antimissile Arrow 4

-

Tel Aviv e Washington stanno cooperando nel programma di sviluppo della nuova versione 4 del missile antimissile balistico Arrow schierato da Israele.

Infatti, l’Israeli Missile Defense Organization (IMDO) e la U.S. Missile Defense Agency hanno avviato la fase di sviluppo del nuovo Arrow 4.

Il nuovo missile dovrà essere in grado di ingaggiare ed intercettare i nuovi missili balistici a lungo raggio che sono in via di distribuzione in Medio Oriente (in primis in Iran) nonché con buona approssimazione anche i missili ipersonici il cui proliferare sta diventato particolarmente pericoloso, considerato che i sistemi di contrasto e difesa contro tale tipo di minaccia sono attualmente per lo più allo stato embrionale.

Secondo la stampa israeliana, l’Arrow 4 sarà in grado di ingaggiare anche missili da crociera ipersonici ed i veicoli di rientro plananti ipersonici.

La nuova versione prenderà il posto degli Arrow 2, dispiegati a partire dal inizio del nuovo millenio, ormai non più giudicati all’altezza delle nuove minacce, rappresentate soprattutto dai missili ipersonici altamente manovrabili.

La versione Arrow 3 raggiunge quote più alte di intercettazione ed ha una portata significativamente più ampia rispetto l’Arrow 2 ed è accreditato dall’Agenzia Spaziale Israeliana anche di capacità anti satellite (in orbita bassa).

Il sistema Arrow ABM (Anti-Ballistic Missile) nasce per intercettare missili balistici nella alta stratosfera ed è il frutto della partnership tra le industrie israeliane IAI/ELTA, Rafael, ELSRA, IMI e le industrie statunitensi Lockheed Martin, Raytheon, Alliant Techysistems e Ceradyne.

Il sistema Arrow è costituito dall’intercettore antimissile ipersonico Arrow, dal radar AESA di allarme rapido Elta EL/M-2080 “Green Pine”, dal centro di controllo fuoco Elisra “Golden Citron” (“Citron Tree”) C3 e dal centro di controllo di lancio “Brown Hazelnut” (“Hazelnut Tree”) C3. Il sistema è trasportabile e pertanto può essere spostato in altri siti preparati.

Ultime notizie

La Bundeswehr ha assegnato a Rheinmetall un contratto quadro come parte del suo progetto "Deployed Operations Support". L'accordo è stato...
La Turchia, tramite un contratto di vendita militare straniera (FMS), ha in corso l'aggiornamento della flotta degli aerei da...
Giovedì il segretario alla Difesa Delfin Lorenzana ha dichiarato che è improbabile che nel prossimo futuro le Filippine possano...
BAE Systems e MBDA hanno ottenuto ulteriori finanziamenti per completare lo sviluppo e l'integrazione delle capacità di armi di...

Da leggere

Procede lo sviluppo della versione da appoggio/ricognizione ACV-30 8X8 del USMC

BAE Systems Land & Armaments si è aggiudicata un...

Block 45 per i Boeing KC-135R turchi

La Turchia, tramite un contratto di vendita militare straniera...