giovedì, Ottobre 21, 2021

Quattro Fast Patrol Craft Shaldag Mk V per la Marina Israeliana

-

L’amministrazione degli appalti del ministero della Difesa di Isarele ha annunciato oggi di aver firmato un contratto con Israel Shipyards, in base al quale quattro vedette veloci “Shaldag” Mk V saranno fornite alla Marina. 

Le nuove unità si uniranno alla flotta di sicurezza navale impiegata per proteggere le coste di Israele.

Il valore del contratto è di circa 100 milioni di NIS.

La “Shaldag” Mark 5 è una nave da pattugliamento veloce o Fast Patrol Craft, in grado di manovrare e far funzionare i sistemi d’arma tra i più avanzati al mondo. Le quattro nuove vedette veloci forniranno alla Marina d’Israele un’ampia risposta alle minacce anche future. 

La “Shaldag” Mk 5 ha una lunghezza di 32,5 metri, larghezza di 6,20 metri, disloca 95 tonnellate e ha una velocità massima di 40 nodi con un’autonomia di 1000 miglia nautiche a 12 nodi.

Dall’immagine rilasciata da Israeli Shipyards, la versione che sarà allestita per la Marina Israeliana adotterà una tuga con disegno stealth simile a quella prevista per la Mini-Shaldag.

La nuova unità sarà armata con una RWS Typhoon con mitragliera calibro 25 mm disposta a prora, una RWS leggera con mitragliatrice pesante M2 calibro 12,7 mm posta a poppa e con altre due mitragliatrici calibro 12,7 mm a controllo manuale sui lati della sovrastruttura.

Non è da escludere che possano essere dotate di lanciatori a scomparsa per missili Rafael Spike N-LOS impiegabili contro bersagli navali o per colpire bersagli sulla terraferma.

A causa delle difficoltà finanziare, dopo circa 15 anni con questo contratto il Ministero della Difesa di Tel Aviv torna ad appaltare la costruzione di navi ai cantieri nazionali.

Fonte ed immagine Ministero della Difesa d’Israele

Ultime notizie

The Italian Special Forces, for defense purposes in the operational theater, will be equipped with Hero-30 loitering munition produced...
The NATO-Industry Forum is the primary venue for strategic dialogue with industry on NATO capability planning, development and delivery....
La Marine Nationale ha in corso il programma di ammodernamento e di potenziamento delle capacità operative delle fregate classe...
Lo scorso 13 ottobre, il Gen. Mike Minihan Comandante del Air Mobility Command ha approvato la terza certificazione ad...

Da leggere

Valutazione dell’IVECO Guarani in Argentina – Il punto di vista di chi c’era

Dalla metà degli anni 2010, l'Esercito argentino (EA) ha...

Numerosi difetti riscontrati nei Global Hawk sudcoreani

L'Aeronautica della Corea del Sud ha riscontrato la presenza...