martedì, Ottobre 26, 2021

JLTV Oshkosh “sfonda” sul mercato lituano

-

Secondo il ministro della Difesa, Raimundas Karoblis, la Lituania è orientata ad acquistare 200 nuovi veicoli tattici leggeri JLTV costruiti dalla Oshkosh, e prevede di formalizzare il contrattoentro novembre 2019. Sarà la seconda acquisizione più grande nella storia del Ministero della difesa nazionale lituana, che ammonta a 149 milioni di euro (166 milioni di dollari).

Inoltre, la Defense Security Cooperation Agency (DSCA) ha riferito che il governo della Lituania ha richiesto 500 JLTV nella configurazione “heavy gun carrier” M1278A1, nonché quantità non specificate di M153 Common Remote Weapon Stations(CROWS), supporti per armi MK-93 e M2 12,7 mm.

La famiglia di veicoli JLTV è disponibile in diverse varianti con molteplici configurazioni di pacchetti di missione, tutte dotate di mobilità protetta, “networked” che bilancia carico utile, prestazioni e protezione nell’intera gamma di operazioni militari.

La JLTV ha una sospensione elettronica regolabile in altezza che consente al veicolo di abbassarsi per adattarsi in spazi ad altezza ridotta come su navi anfibie e la possibilità di essere sollevata per attraversare terreni difficili mentre trasporta armature e carico utile.

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere