fbpx

JPALS per la portaerei giapponese Izumo

Raytheon Intelligence & Space fornirà un sistema di avvicinamento e atterraggio di precisione congiunto JPALS alla Japan Maritime Self-Defense Force, la forza di autodifesa marittima giapponese.

Raytheon Intelligence & Space, un’azienda di Raytheon Technologies, si è aggiudicata un contratto di vendita militare all’estero per fornire il Joint Precision Approach and Landing System, o JPALS, alla Japan Maritime Self-Defense Forza dell’Ufficio del programma dei sistemi di gestione del traffico aereo navale della Marina degli Stati Uniti (PMA-213). 

Il sistema di navigazione GPS differenziale ad alta integrità basato su software ed il sistema di atterraggio di precisione saranno implementati sul JS Izumo, il vettore del JMSDF.

Il sistema JPALS guida gli aerei su portaerei e navi d’assalto anfibie in tutte le condizioni meteorologiche e di superficie ed è integrato sull’F-35.

JPALS è schierato su tutte le portaerei della Marina degli Stati Uniti e le navi d’assalto anfibie. Tutti gli aerei F-35 sono abilitati con la capacità JPALS. 

Inoltre, JPALS è schierato su due piattaforme internazionali: l’HMS Queen Elizabeth della Royal Navy britannica e l’ITS Cavour, la portaerei italiana, per supportare il loro squadrone F-35.

Fonte Raytheon Intelligence & Space

Immagine @Raytheon Intelligence & Space

Foto @Japan Maritime Self-Defense Force

Articolo precedente

A bordo della LPD 29 USS Richard M. McCool Jr. installata l’antenna del Enterprise Air Surveillance Radar

Prossimo articolo

IAI e MBDA Deutschland firmano un accordo di cooperazione

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie