martedì, Ottobre 26, 2021

L’Aeronautica Militare Rumena riceve il 17mo ed ultimo esemplare di F-16M

-

Presso l’Air Base 86 “Lieutenant aviator Gheorghe Mociornita” di Borcea, in data odierna si svolge la cerimonia di consegna e l’ingresso ufficiale nella fila dell’Aeronautica rumena dell’ultimo aereo F-16M Fighting Falcon che completa la dotazione di velivoli del 53rd Fighter Squadron.

Immagine


L’aereo, il 17mo del suo genere acquistato dalla Romania, è giunto lo scorso giovedì 25 marzo dal Portogallo dove ha servito presso la FAP ( Força Aérea Portuguesa) insieme agli altri sedici velivoli già in forza all’Aeronautica Rumena.

Nuove capacità operative nazionali ed impegni NATO

L’acquisizione del nuovo lotto di cinque aerei F-16 Fighting Falcon con il pacchetto di parti di ricambio e servizi garantisce una maggiore sicurezza della Romania attraverso l’esecuzione permanente della difesa dello spazio aereo nazionale e NATO, in tempo di pace ed in situazioni di crisi, attraverso il Servizio Permanente di Polizia Aerea (SLP-PA), guidato dalla NATO, in conformità con i suoi impegni.

Opportunità di lavoro per l’industria nazionale

Il programma di fornitura di aeromobili multiruolo è anche un’importante opportunità per coinvolgere l’industria nazionale della difesa, con l’intera flotta di 17 aeromobili da aggiornare allo standard M6.XR di Aerostar Bacău, operatore economico designato come centro di manutenzione per aeromobili F-16M rumeni.
All’inizio del programma sono stati firmati contratti con il Governo della Repubblica del Portogallo ed il Governo degli Stati Uniti per l’acquisto iniziale di 12 aeromobili F-16, tutti consegnati tra il 2016 e il 2017.
Successivamente, è stato acquistato il secondo lotto, composto da cinque aeromobili, l’ultimo dei quali è atterrato in Romania il 25 marzo scorso proveniente dal Portogallo.

Ammodernamento dei velivoli allo standard M6.XR

Con l’ingresso nelle fila dell’Aeronautica Rumena dell’ultimo aereo F-16M Fighting Falcon, tutti i 17 aeromobili, attualmente in configurazione M5.2R, saranno sottoposti a un programma di modernizzazione secondo lo standard M6.XR.

A tal fine, è preso in considerazione il coinvolgimento diretto dell’industria nazionale della difesa nel processo di adeguamento degli aeromobili F-16 alla nuova configurazione, nonché nell’esecuzione di lavori di manutenzione e riparazioni ai motori all’interno del centro di manutenzione degli aeromobili F-16.

E’ previsto che l’aggiornamento alla configurazione M6.XR sarà eseguito nel 2023-2025, con la fornitura da parte del partner americano di attrezzature e pacchetto software dedicato agli aeromobili F-16M acquistati dalla Romania.
Al momento sono allo studio possibili soluzioni per la continuazione del programma “Air Force Multirole Aircraft”, secondo il concetto di graduale raggiungimento della capacità di difesa aerea, per la formazione del secondo squadrone equipaggiato con i caccia bombardieri F-16M Fightning Falcon.

Fonte e foto Ministero della Difesa Nazionale Rumena

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

Vertici delle Forze Armate, le nuove designazioni ed i loro curriculum

Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così...

Via libera alla demolizione del ex base di Cima Grappa, l’intervento del Sottosegretario Pucciarelli

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso...