La Bulgaria annulla la gara per 150 veicoli blindati 8×8

0
228

Doccia gelata per l’Esercito Bulgaro che ambiva a rinnovare le linee di veicoli blindati con materiale nuovo e avanzato e che dovrà attendere una nuova decisione in merito.

Infatti, il Ministro della Difesa Bulgaro ha dichiarato venerdì di aver chiesto al governo di annullare la gara d’appalto da 1,46 miliardi di euro (1,74 miliardi di dollari) tesa all’acquisto di 150 veicoli blindati 8×8.

La drastica scelta è stata dettata dal fatto che le offerte dei due gruppi statunitense e finlandese, selezionati al termine della procedura, hanno superato sensibilmente i costi preventivati per la commessa.

Peraltro, essenso rimasta inevasa la richiesta di nuovi velivoli blindati, è stata incaricata l’impresa nazionale Terem di verificare la possibilità di realizzare il programma localmente, sia pure con il necessario aiuto dall’Estero.

Foto General Dynamics European Land Systems e Patria Group

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui