fbpx
Der Schützenpanzer Puma verschießt den Lenkflugkörper im Rahmen der Erprobung vom Mehrrollenfähigen Leichten Lenkflugkörpersystems (MELLS) in der Wehrtechnischen Dienststelle 91 in Meppen, am 24.08.2017.

La Bundeswehr ordina l’aggiornamento di 143 veicoli da combattimento della fanteria Puma

L’Ufficio federale tedesco per le attrezzature della Bundeswehr, la tecnologia dell’informazione e il supporto in servizio (BAAINBw) ha assegnato a Projekt System & Management GmbH (PSM), una joint venture di Krauss-Maffei Wegmann (KMW) e Rheinmetall, un ordine per il retrofit di ulteriori 143 Puma veicoli da combattimento della fanteria. 

In tal modo, il Governo Tedesco sta esercitando due opzioni contenute nel contratto per il retrofit dei veicoli da combattimento della fanteria Puma originali al nuovo stato di progettazione S1. 

Questo contratto è stato firmato nel giugno 2021. Il volume degli ordini si aggira intorno ai 770 milioni di euro. 

Entro il 2029, le capacità chiave di potenza di fuoco e comando e controllo di tutti i 143 sistemi Puma saranno aggiornate. 

L’esercizio di queste opzioni assicura che ogni Puma nell’inventario della Bundeswehr sarà conforme allo stato di progettazione uniforme S1. 

Tra i diversi interventi, il retrofit include l’integrazione di sistemi di telecamere ad alta risoluzione diurne e notturne, il sistema missilistico guidato leggero MELLS multiruolo (Spike LR) ed apparecchiature radio digitali.

Fonte Rheinmetall

Foto @Budeswehr/Eurospike GMBH

Articolo precedente

BAE Systems e Ritek AS produrranno due nuove varianti del CV90 per la Svezia

Prossimo articolo

Firmato accordo con gli Stati Uniti per assegnare un Ufficiale di collegamento Italiano presso lo United States Space Command

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

BAE Systems e Ritek AS produrranno due nuove varianti del CV90 per la Svezia

Prossimo articolo

Firmato accordo con gli Stati Uniti per assegnare un Ufficiale di collegamento Italiano presso lo United States Space Command

Ultime notizie