fbpx

La Danimarca acquista i Carl-Gustaf M4 di Saab

La Forsvarsministeriets Materiel- og Indkøbsstyrelse, Agenzia per gli appalti e i materiali del Ministero della Difesa Danese, ha sottoscritto un contratto con Saab per la fornitura dell’arma multiruolo Carl-Gustaf M4.

Tale acquisto rende la Danimarca il 15° cliente della versione M4 del Carl Gustaf le cui relative consegne avverranno nel corso del corrente anno.

L’arma senza rinculo Carl-Gustaf M4 aumenta la flessibilità tattica delle forze operative terrestri. 

L’M4 è un cannone senza rinculo portatile e multiuso che offre un’estrema flessibilità tattica grazie la sua variegata gamma di munizionamento impiegabile. 

L’arma è riutilizzabile ed è pronta per qualsiasi situazione, incluso il combattimento ravvicinato, la neutralizzazione dei carri armati, le truppe nemiche in defilata, la rimozione di ostacoli e l’ingaggio dei nemici negli edifici.

L’arma calibro 84 mm ha un peso inferiore ai sette kg, lunghezza inferiore ad un metro ed ha una portata massima di 2.100 metri a seconda del tipo di munizionamento impegnato.

Oltre il mirino telescopico in dotazione, l’M4 può ricevere, grazie alla guida picatinny installata, mirini termici od intensificatori di immagini per il combattimento notturno od altri sistemi di mira diurni anche computerizzati od a punto rosso.

Ulteriori sistemi di mira, inclusi mirino aperto, punto rosso e mirini intelligenti, possono essere montati opzionalmente in base alle esigenze specifiche del cliente

L’M4 impiega munizionamento anticarro, mutiruolo-anti strutture, anti personale, illuminante, nebbiogeno, d’addestramento anche sotto calibrato.

Fonte e foto: Saab

Articolo precedente

Firmato l’addendum tra SEGREDIFESA e CNI-CNAPPC-CNG relativo l’accordo di collaborazione del 2020

Prossimo articolo

Anduril e la Royal Australian Navy collaboreranno per i veicoli subacquei autonomi extra large o XL-AUV

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Firmato l’addendum tra SEGREDIFESA e CNI-CNAPPC-CNG relativo l’accordo di collaborazione del 2020

Prossimo articolo

Anduril e la Royal Australian Navy collaboreranno per i veicoli subacquei autonomi extra large o XL-AUV

Ultime notizie