fbpx

La Danimarca fornirà all’Ucraina una batteria missilistica Harpoon per difesa costiera

Sarà la Danimarca a fornire all’Ucraina una consistente capacità di contrasto antinave, cedendo una delle sue batterie missilistiche Harpoon.

E’ quanto si apprende dalla conferenza tenuta dal Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin.

La Danimarca impiega per le batterie missilistiche antinave costiere il missile RGM-84L-4 Harpoon Block II in grado di colpire le navi in ​​mare ed anche bersagli in porto nonché a terra se riceve l’aggiornamento dati dal Boeing Advanced Harpoon Weapon Control System.

L’RGM-84 amplia le possibilità di interdire alla Marina Russa la navigazione in un’ampia fascia di mare, con una potente testata bellica da 227 kg di alto esplosivo.

Infatti, eventuali progetti di sbarco da parte russa saranno fortemente ostacolati dalla batteria Harpoon; probabilmente le unità navali della Marina Russa si terranno a debita distanza per non incappare nei pericolosi missili e saranno impiegati maggiormente i sottomarini per lanciare missili Kalibr.

Il missile è dotato di un sistema di guida inerziale (INS) accoppiato al GPS molto preciso che permette di eliminare gli errori di guida a metà rotta durante la rotta verso l’area del bersaglio.

Foto Boeing

Articolo precedente

Missili BRIMSTONE per la Polonia

Prossimo articolo

Slitta al 2023 il primo volo del nuovo bombardiere B-21A Raider

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie