mercoledì, Settembre 22, 2021

La DARPA testa un sistema per unire tipologie di reti diverse in ambienti contesi con DyNAMO

-

La Defense Advanced Research Program Agency (DARPA) ha testato un nuovo software in grado di aggregare diverse tipologie di reti incompatibili tra loro in modo da rendere possibile lo scambio di dati anche in presenza di jamming nemico.

Questa tecnologia è destinata al Naval Air System Command (NAVAIR) ed il Corpo dei Marines che intendono inserire il software all’interno delle radio multi-canale su velivoli e mezzi.

Il sistema, DyNAMO – Dynamic Network Adaptation for Mission Optimization, assicura una gestione completamente automatica ed in tempo reale delle reti tattiche in modo da assicurare una eterogeneità dei nodi di comunicazione.

Non importa dunque se un sistema è su una rete ed il ricevente in un altra, DyNAMO indirizzerà correttamente le informazioni attraverso i nodi fino a giungere a destinazione.

Nel caso in cui un nodo della rete sia soggetto ad interferenza da parte del nemico il segnale semplicemente “salta” verso un altro nodo in modo analogo a quello che avviene ad un cellulare quando cambia “cella”.

Sono stati testate diverse tipologie di reti incluse Link 16, Tactical Targeting Networking Technology (TTNT), Common Data Link (CDL) e reti Wi-Fi.

La particolarità di DyNAMO è di impiegare tecnologie già esistenti senza dover implementare nuove reti.

Aaron Kofford, Program Manager dello Strategic Technology Office di DARPA, ha affermato:

DyNAMO è un software, non richiede dunque di comprare nuove radio o acquistare nuovo hardware. E’ un software leggero che può essere installato su un dispositivo Android, come un table oppure un telefono. Nei nostri espertimenti, abbiamo impiegato DyNAMO su tablet e telefoni così come su portatili e altri dispositivi simili. Questo è in netto contrasto rispetto all’impiego di grandi gateway che risiedono su velivoli di grandi dimensioni

Immagine di copertina: DARPA

Ultime notizie

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Raytheon un addendum del valore di circa 140 milioni...
Boeing continuerà a supportare il sistema di guida e navigazione del missile balistico intercontinentale Minuteman III (ICBM) in dotazione...
Israel Aerospace Industries (IAI) sta integrando sistemi offensivi e difensivi, per migliorare le capacità delle corvette classe "Sa'ar 6"...
Partecipazione di Agenzia Industrie Difesa a SeaFuture 2021Agenzia Industrie Difesa prenderà parte alla VII Edizione di SeaFuture 2021, la business...

Da leggere

Diplomazia “missilistica” a lavoro nella penisola coreana

A distanza di poche ore la penisola coreana tornata...

Una nuova fabbrica per i droni Boeing MQ-25

Boeing costruirà il più recente velivolo basato su portaerei...