fbpx
Pictured are F-35B Lightning Jets embarked on HMS Queen Elizabeth for the first Carrier Sea Training.Pilots, engineers, cyberspace and mission support staff from 617 Squadron, the UK’s operational strike squadron, embarked the carrier during a quick stop in Portsmouth for supplies before the aircraft themselves landed on board.The event marked the first time 617 Squadron – famously known as the Dambusters –fully joined HMS Queen Elizabeth as the UK prepared to deploy the next generation squadron of fighter aircraft to operate from the sea.The F-35 jets that landed on board will be the same aircraft that will sail in 2021 with the ship for her maiden Global Carrier Strike Group 21 deployment.

La flotta britannica di F-35 sarà supportata fino al 2027 con il nuovo contratto LANCE

Il Ministero della Difesa del Regno Unito (UK MoD), tramite il Defence Equipment and Support (DE&S), ha sottoscritto un contratto del valore di 161 milioni di sterline per supportare la linea di F-35B in servizio con la Royal Air Force.

Le attività di manutenzione si svolgeranno presso la base RAF di Marham nel Norfolk dove ha sede la UK Lightning Force formata dalla Royal Air Force e dalla Fleet Air Arm che è succeduta alla UK Harrier Force.

Il nuovo contratto è stato firmato dal Joint Program Office degli Stati Uniti e da Lockheed Martin come appaltatore principale dell’F-35 e con BAE Systems che esegue il lavoro come subappaltatore.

Questo nuovo accordo che avrà durata fino al 2027 si innesta nel contratto tutt’ora vigente che andrà a scadere nel corso di quest’anno e permetterà di sostenere circa 140 posti di lavoro nel Regno Unito.

Il contratto Lightning Air System National Capability Enterprise 2023 (LANCE 23) permetterà di fornire supporto tecnico e servizi di addestramento alla flotta di F-35B del Regno Unito.

Sulla base dell’esperienza maturata con l’attuale contratto, LANCE 23 offre un buon rapporto qualità-prezzo, aumentando al contempo la portata complessiva del contratto precedente ed introduce significativi miglioramenti delle capacità fondamentali per la generazione di Air Vehicle Availability.

Da parte sua, BAE Systems continuerà a fornire addestramento per piloti e personale di terra insieme a una serie di altri servizi critici, tra cui un’officina per la manutenzione di seggiolini eiettabili e tettuccio, una “Pilot fit facility” per adattare l’attrezzatura di volo dell’equipaggio ed un impianto di spruzzatura di componenti a trasferire rivestimenti su parti di aeromobili.

Fonte Defence Equipment & Support (DE&S)

Foto @Royal Navy

Articolo precedente

Assegnato a BAE Systems lo sviluppo Block 4 dell’EW per l’F-35

Prossimo articolo

Quattro bombardieri B-52H Stratofortress schierati a Guam

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie