La Francia vuole maggiore cooperazione militare con il Vietnam

0
107

Il Ministro della Difesa vietnamita, Generale Phan Van Giang, e la Direttrice Generale per le Relazioni Internazionali del Ministero della Difesa francese, Alice Guitton, hanno avuto un incontro venerdì ad Hanoi.

Il Generale e la Direttrice hanno concordato sulla necessità di rafforzare le relazioni tra i due Paesi nell’ambito militare anche grazie alla spinta seguita dalla visita a Parigi del Primo Ministro Minh Chinh.

Le relazioni tra i due Paesi hanno avuto, come intuibile, alcune battute di arresto nel corso della Storia e bisognerà aspettare il 1990 per assistere alla prima visita ufficiale in Vietnam di un Presidente francese, François Mitterrand.

La Francia cerca dunque di mantenere un certo dialogo con il Vietnam e le relazioni sono sicuramente migliorare nel corso dell’ultimo decennio.

I due Paesi hanno almeno un sicuro obiettivo in comune che è quello di fermare l’espansionismo cinese in Asia poiché l’allargarsi della sfera geopolitica di Pechino non giova né a Parigi né a Hanoi.

Non bisogna altresì dimenticare che in Francia risiede la più grande comunità vietnamita d’Europa e la quarta al mondo che ammonta a circa 400.000 persone nel 2017.

Dopo il riavvicinamento con gli Stati Uniti che hanno donato anche equipaggiamento militare al Vietnam, la Francia rappresenta un partner di livello per la nazione asiatica dove pesa però una grande eredità russa soprattutto nelle Forze Armate.

Il Vietnam è stato uno dei 34 Paesi che si è astenuto sulla risoluzione di condanna delle Nazioni Unite contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui