La Giordania vuole acquistare sedici F-16C/D Block 70

0
283
Front view of an F-16V Viper. Photo courtesy of the official Lockheed Martin website.

Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo della Giordania di F-16 C / D Block 70 Aircraft e relative attrezzature per un costo stimato di 4,21 miliardi di dollari.

La Defense Security Cooperation Agency (DSCA) ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il governo della Giordania ha chiesto di acquistare dodici aerei F-16 C Block 70 e quattro velivoli F-16 D Block 70 con ventuno motori F100-GE-129D o motori F100-PW229EEP (16 installati, 5 in riserva).

Sono stati richiesti altresì ventuno Generatori di display programmabili (iPDG) migliorati (16 installati, 5 ricambi), ventuno AN/APG-83 Active Electronically Scanned Array (AESA) Scalable Agile Beam Radars (SABR) (16 installati, 5 ricambi), ventuno Modular Mission Computers (MMC) 7000AH (16 installati, 5 ricambi), ventisette LN-260 (o equivalente) Embedded Global Positioning System (GPS) Inertial Navigation Systems (INS) (EGI) con Selective Availability Anti-Spoofing Module (SAASM) e Precise Positioning Service (PPS) (16 installati, 11 ricambi), sei AN/AAQ-33 Sniper Advanced Targeting Pods (ATP) e trentuno Link 16 Terminal a basso volume (per aeromobili e stazioni di terra) di cui 26 installati e 5 ricambi.

A livello di armamento la Giordania richiede, tra l’altro, settantadue lanciatori LAU-129 (64 installati, 8 ricambi), ventuno cannoni M61A1 Vulcan (16 installati, 5 ricambi), 402 FMU-139 o FMU-152 Joint Programmable fuzes, 100 kit di coda KMU-556 Joint Direct Attack Munition (JDAM) per 2.000LB GBU-31, 102 kit di coda KDAM KMU-572 per 500LB Laser JDAM GBU-54, 100 MAU-209 Computer Control Group (CCG) per Paveway II (PWII) GBU-10, 102 MXU-651 Air Foil Group (AFG) per 2.000LB PWII GBU-10, 100 MAU-210 Enhanced Computer Control Group (ECCG) per 500LB Enhanced Paveway II (EP II) EGBU-49, 103 MXU-650 Air Foil Group (AFG) per 500LB EP II EGBU-49, 200 corpi bomba MK-84 o BLU-117 (o equivalenti), 204) MK-82 o BLU-111 (o equivalente) corpi bomba, sei bombe inerti MK-82 e due addestratori MAU-169 Computer Control Group (CCG).

Sono incluse anche le radio AN/ARC-238; AN/APX-126 o equivalente Advanced Identification Friend or Foes (AIFF) con Combined Interrogator Transponder (CIT), display montati su casco Joint Helmet Mounted Cueing System II (JHMCS II) o Scorpion Hybrid Optical-based Inertial Tracker (HObIT), AN/ALQ-254 Viper Shield o sistemi equivalenti di Integrated Electronic Warfare (EW), sistemi di erogazione di contromisure AN/ALE-47(CMDS), dispositivi crittografici KY-58M e KIV-78 , caricatori a chiave semplici (SLL), munizionamento di vario genere per gli M61A1 Vulcan, sistema di pianificazione delle missioni congiunte (JMPS) o equivalente, sensori laser DSU-38 per Laser JDAM GBU-54 ed altre attrezzature per eseguire missioni operative ed addestrative.

La fornitura richiesta dalla Giordania prevede anche apparecchiature di supporto e collaudo di aeromobili e personale, parti di ricambio e di riparazione, servizi di riparazione e restituzione, mappe, pubblicazioni e documentazione tecnica, studi e indagini, software classificato/non classificato e supporto software, attrezzature per la formazione e la formazione del personale; servizi di facility e facility management, progettazione e/o costruzione.

Infine, sono inclusi, servizi di ingegneria, supporto tecnico e logistico del Governo degli Stati Uniti e degli appaltatori ed altri elementi correlati di supporto logistico e di programma.

L’appaltatore principale sarà Lockheed Martin, Greenville, South Carolina. Non ci sono accordi di compensazione noti proposti in relazione a questa potenziale vendita.

L’attuazione di questa proposta di vendita richiederà l’assegnazione di meno di venti rappresentanti degli appaltatori statunitensi in Giordania per una durata di trentasei mesi per attività di supporto.

Fonte Defense Security Cooperation Agency (DSCA)

Foto Lockheed Martin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui