fbpx

La Grecia si unisce al programma EDA di cooperazione C-27J Spartan

La Grecia è diventata ufficialmente un membro del programma di cooperazione C-27J Spartan dell’Agenzia Europea per la Difesa (EDA). A partire dal presente mese di marzo, infatti la Grecia si unirà agli sforzi degli altri Stati membri per migliorare le capacità operative e logistiche della flotta di velivoli da trasporto tattico Leonardo C-27J. Inoltre, sarà la prima volta che l’Aeronautica Greca (HAF) parteciperà all’esercitazione europea Spartan 2024 con uno dei suoi velivoli C-27J in dotazione. La Grecia diventa così il sesto Paese membro del programma, insieme a Bulgaria, Italia, Lituania, Romania e Slovacchia.

Il programma C-27J è stato creato dall’EDA nel 2020 e si concentra sull’armonizzazione operativa, sull’addestramento, sull’aumento della disponibilità della flotta Spartan e sul miglioramento delle attrezzature attraverso soluzioni logistiche ottimizzate. L’obiettivo dell’EDA è evitare la duplicazione degli sforzi tra i membri che utilizzano la stessa piattaforma. L’adesione della Grecia è stata formalizzata tramite una “Dichiarazione di adesione” firmata dal Ministro della Difesa nazionale Nikos Dendias.

Inoltre, la Grecia si è unita all’Iniziativa Multilaterale per l’Addestramento e le Esercitazioni del Trasporto Aereo dell’EDA come 19° membro partecipante. Questa iniziativa, lanciata nel 2018, mira a migliorare le opportunità di formazione ed esercitazione tra gli Stati membri. L’adesione della Grecia conferma il suo impegno nell’addestramento e nell’interoperabilità a livello europeo.

Il ruolo dell’EDA

L’EDA, che funge da facilitatore e coordinatore per i progetti di collaborazione sui settori della difesa, supporta i suoi 27 Stati membri nel miglioramento delle loro capacità di difesa attraverso la cooperazione europea. L’Agenzia si è affermata come fulcro della cooperazione europea in materia di difesa, avendo competenze e reti che coprono l’intero spettro delle capacità di difesa. Gli Stati membri utilizzano l’EDA come piattaforma per sostenere e realizzare i progetti di collaborazione tra di loro.

Con l’adesione della Grecia al programma C-27J Spartan e all’Iniziativa Multilaterale per il Trasporto Aereo, la cooperazione europea nel settore della difesa continua a crescere, promuovendo l’interoperabilità e migliorando le capacità operative tra gli Stati membri.

Fonte European Defence Agency

Foto @Hellenic Air Force

Articolo precedente

Munizionamento di Rheinmetall per lanciarazzi multipli di un Paese NATO

Prossimo articolo

Qatar Emiri Air Force e Leonardo festeggiano le 2.500 ore di volo della flotta di elicotteri NH90

Latest from Blog

M-346FA alla Nigeria

L’Aeroanutica della Nigeria (Nigerian Air Force o NAF) ha confermato ufficialmente che riceverà 24 caccia bombardieri leggeri/addestratori avanzati M-346FA prodotti da Leonardo…

Ultime notizie