fbpx

La Jacques Chevallier inizia le prove in mare in vista della qualificazione

Dopo la prima uscita in mare dello scorso 20 dicembre 2022, la Logistic Support Ship (LSS) “Jacques Chevallier ” ha eseguito con successo la sua prima sequenza di Sea Trial compiuta dal 25 al 28 gennaio 2023.

Il suddetto ciclo di prime prove ha consentire di verificare le capacità della Piattaforma con un focus dedicato alla navigazione. Questa sequenza rappresenta il primo passo verso la qualificazione e quindi l’accettazione della nave da parte della Marine Nationale prevista nel corso di quest’anno.

La nuova nave porta il nome di Jacques Chevallier  che fu un importante ingegnere navale. Infatti, Chevallier può essere considerato come il “padre” del programma dei sottomarini francesi a propulsione nucleare e nel corso della sua carriera ricoprì anche l’importantissima carica di” Délégué Général pour l’Armement ” dal 1986 al 1989 nell’ambito della Difesa francese.

La “Jacques Chevallier” è la prima di quattro rifornitrici di squadra (Logistic Support Ship) o Bâtiment Ravitailleur de Forces (BRF ) realizzate da Chantiers de l’Atlantique, Naval Group e Fincantieri nell’ambito dell’accordo che prevede la costruzione di sette LSS del tipo Vulcano, di cui 2 per la Marina Militare Italiana che ha un’opzione per realizzare una terza unità.

Il programma nazionale italiano già gestito dall’OCCAR, l’Organizzazione congiunta per la cooperazione nel settore degli armamenti, è divenuto binazionale allorquando la Marine Nationale ha selezionato il progetto derivato dalla LSS Vulcano come funzionale alla sostituzione dei vecchi rifornitori di squadra classe Durance in servizio dai primi anni Ottanta del passato secolo.

Fonte OCCAR

Foto Chanitiers de l’Atlantique

Articolo precedente

La Royal Navy acquista una “nave madre” per supportare le operazioni di caccia alla mine

Prossimo articolo

American Rheinmetall Vehicles e GM Defense si aggiudicano un contratto per la prima fase del Common Tactical Truck del US Army

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie