mercoledì, Luglio 28, 2021

La KNDS cambia assetto con il tedesco Frank Haun come CEO, unione franco-tedesca sempre più stretta

-

La KNDS, dopo cinque anni dalla fondazione, formata dalla francese Nexter Systems e dalla tedesca Krauss-Maffei Wegmann (KMW), va incontro ad una trasformazione interna.

L’azienda si occupa di importanti programmi nel settore terrestre in Europa come l’MCGS (Main Combat Ground System), il nuovo carro armato “europeo”.

La KNDS era guidata dal tedesco Frank Haun e dal francese Stéphane Mayer con un consiglio di sorveglianza composto da sette membri.

Questa ridondanza è stata eliminata a partire da ieri, 14 dicembre 2020, e il nuovo assetto prevede un unico consiglio di amministrazione a dieci membri.

Il ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione (COB) sarà ricoperto da Philippe Petitcolin, attuale AD di Safran, mentre quello di Amministratore Delegato (CEO) dal tedesco Frank Haun.

I due azionisti di maggioranza, Nexter e KMW, avranno il compito di nominare tre membri non esecutivi e tre membri indipendenti mentre il decimo darà il CEO.

La volontà dei due paesi è quella di garantire un equilibrio all’interno della società.

Non è “obbligatorio” che il suolo di AD rimanga alla Germania ma in caso di cambiamenti è necessario modificare gli assetti in modo da mantenere un equilibrio.

Questo cambiamento è anche segno di una unione ancora più stretta tra le due società che possono ora lavorare seguendo un modello più “leggero” e capace di rispondere più rapidamente alle esigenze di mercato.

Comunicato stampa di KNDS: qui

Ultime notizie

In Estonia si è tenuta una dimostrazione dal vivo da parte di Rafael Advanced Defense Systems in collaborazione con...
L'azienda sudcoreana LiG Nex1 sta sviluppando un Close In Weapon System (CIWS) dotato di un radar AESA derivato direttamente...
Mentre l'India si appresta a iniziare le prove della nuova portaerei INS Vikrant, conosciuta anche come Indigenous Aircraft Carrier...
BAE Systems ha ottenuto un contratto dalla Finlandia per aggiornare la flotta di veicoli da combattimento della fanteria (IFV)...

Da leggere

Polaris MRZR-D4 in prova con i Royal Marines

I Royal Marines hanno sottoposto ad un ciclo di...

Il Regno Unito acquista altri tredici RPAS Protector

È stato firmato un contratto da 195 milioni di...