fbpx

La Lituania acquista nuovi dispositivi di mira

Nell’ambito della modernizzazione delle capacità di difesa della Lituania, il Ministero della Difesa Nazionale ha comunicato di aver in corso l’acquisto di nuovi mirini ottici Raytheon Elcan Optical Technologies di fabbricazione canadese per le esigenze dell’Esercito lituano.

Questi mirini sono progettati per l’uso con armi da fuoco militari calibro 5,56 mm e 7,62 mm.

I nuovi mirini ottici miglioreranno l’efficacia del fuoco rapido dei soldati lituani, permettendo di colpire obiettivi durante il giorno e la notte, ed aumenteranno la sopravvivenza degli operatori. I mirini sono progettati per sparare e colpire da 300 metri ed oltre di distanza.

Tale commessa è effettuata attraverso la NATO Support and Procurement Agency (NSPA), la principale piattaforma di appalti pubblici delle istituzioni di difesa della Lituania e di altri Paesi della NATO.

Il valore dell’appalto è di 34 milioni di euro. I primi esemplari raggiungeranno la Lituania nell’estate del 2024, mentre il resto dei dispositivi di mira sarà consegnato entro l’autunno del 2025. 

Fonte e foto @Ministero della Difesa Nazionale Lituana

Ultime notizie