domenica, Dicembre 4, 2022

La LPD Yushan consegnata alla Marina di Taiwan

E’ stata consegnata alla Marina di Taiwan la unità da trasporto ed assalto anfibio (LPD-1401) Yushan, realizzata localmente dalla CSBC Corporation presso il cantiere navale di Kaohsiung.

All’evento era presente il Presidente della Repubblica di Taiwan, Tsai Ing-wen, che era accompagnato dalle massime autorità militari e civili del Paese.

L’unità in questione ha un dislocamento superiore alle diecimila tonnellate, è lunga 153 metri e larga 23 metri; può raggiungere una velocità massima di 21,5 nodi ed un’autonomia di oltre 12.000 miglia marine a 13 nodi.

La nave, con i cinque mezzi da sbarco LCM in dotazione nel bacino allagabile, è in grado di trasportare e sbarcare oltre 670 uomini con veicoli e mezzi da combattimento al seguito, tra cui fino ad un massimo di 9 AAV-7, nonché due elicotteri classe media del tipo UH-60.

La Yushan, fatto abbastanza inconsueto per una LPD, dispone di consistenti difese antiaeree incentrate su ben 32 missili superficie-aria Sea Sword 2, due CIWS Phalanx da 20 mm, un cannone da 76/62 mm ed ha la possibilità di installare anche lanciatori per missili antinave.

La Marina di Taiwan ha comunicato che la nave sarà impiegata in tempo di pace per operazioni di protezione civile e per portare soccorsi in caso di gravi calamità.

Foto via social network

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI