fbpx

La Marina degli Stati Uniti acquista dieci Multi-Engine Training Aircraft di Textron Aviation

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Textron Aviation Inc. un contratto del valore di 113 milioni di dollari per fornire la produzione e la consegna di 10 velivoli Multi-Engine Training System, ricambi iniziali, attrezzature di supporto peculiari, addestramento del pilota istruttore ed addestramento del personale di manutenzione.

Questi velivoli Multi-Engine Training System, basati su una apposita versione del Beechcraft King Air 260, serviranno ad addestrare a livello intermedio ed avanzato i piloti ed il personale destinato alle linee plurimotore, P-8, EP-3, KC-130, E-6, E-2, CMV-22 e MV-22 a sostegno della missione del Chief Naval Air Training for the Navy.

I nuovi velivoli prenderanno il posto dei più anziani T-44, una versione del Beech King Air 90, entrati in linea a partire dal 1980.

I nuovi velivoli, secondo i requisiti della Marina, dovranno essere dotati di cabina di pilotaggio pressurizzata con posti a sedere affiancati, oltre ad avere un sedile ribaltabile per un istruttore. 

La configurazione avionica prevede, tra le varie dotazioni, un display multifunzione con mappa digitale in movimento, radio VHF e UHF ridondanti, un sistema integrato di navigazione GPS/inerziale ed un radar meteorologico.

I METS dovranno aver ottenuto la certificazione di tipo FAA per i voli con pilota singolo e doppio, secondo le regole del volo a vista diurno e notturno e secondo le regole del volo strumentale.

I lavori di questa commessa saranno eseguiti totalmente negli Stati Uniti e saranno completati entro il mese di giugno del 2024.

La fornitura per l’US Navy potrà comprendere fino ad un massimo di 64 King Air 260 METS.

Foto Textron Aviaton-Beechcraft

Articolo precedente

La Francia ordina sistemi anticarro AT4 di Saab

Prossimo articolo

Rheinmetall ammodernerà il sistema di comando e controllo del programma “Future Soldier-Extended System” della Bundeswehr

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie