sabato, Gennaio 29, 2022

La Marina egiziana riceve la prima corvetta Gowind 2500 costruita localmente

-

La Marina egiziana ha ricevuto la prima corvetta multimissione Gowind 2500, ENS Port Said (976), prodotta in Egitto dal cantiere navale “Alessandria”.

L’unità è stata costruita con il trasferimento di tecnologia da parte di Naval Group ed è la seconda corvetta della medesima classe in servizio presso la Marina.

Il Cairo ha sottoscritto un contratto per quattro Gowind 2500 per 1 miliardi di euro nel 2014 con una opzione per ulteriori due; la prima è stata costruita presso i cantieri DCNS a Lorient mentre le rimanenti tre sono costruite localmente.

La terza nave, ENS El Moez, è stata varata nel maggio 2019 ed è in procinto di essere consegnata alla Marina.

Sarebbe stata la possibilità di costruire localmente le navi grazie al trasferimento di tecnologia a far pendere l’ago della bilancia verso la Francia rifiutando l’offerta tedesca della TKMS per le Meko oppure di Damen per le Sigma.

Le Gowind sono armate con un cannone Oto Melara 76/62 a prua, due cannoni navali da 20 mm Nexter Narwhal, 16 VL MICA SAM, 8 Exocet e due lanciatori tripli per siluri.

Ultime notizie

Il 24 gennaio 2022 un F-35C dell'United States Navy (Strike Fighter Squadron 147) ha avuto un incidente a bordo...
Rohde & Schwarz equipaggerà l'NH90 Multi-Role Frigate Helicopter (MRFH) della Marina Tedesca con radio aviotrasportate della famiglia SOVERON che...
Prosegue l’addestramento della compagnia aviorifornimenti della Brigata Paracadutisti “Folgore” dell’Esercito, nell’ambito delle attività addestrative di specialità disposte dal Comando...
Il Belgio investirà nella Difesa quattordici miliardi di euro nei prossimi otto anni. Questo è quanto deciso dal Governo...

Da leggere

L’Algeria acquista gli UAS da combattimento CH-5 Rainbow

Algeri avrebbe posto un ordine per l'acquisto di sei-dodici...

Lanciati con successo due satelliti GSSAP della Space Force

Due satelliti del Geosynchronous Space Situational Awareness Program (GSSAP)...