fbpx

La NATO rafforza il Gruppo Tattico in Polonia

Per la prima volta, un Gruppo Tattico Multinazionale della NATO si è esteso da un Battaglione a una formazione delle dimensioni di una Brigata.

I rinforzi provenivano dal 2° reggimento di cavalleria (2CR) dell’Esercito degli Stati Uniti, che ha condotto una marcia su strada di più giorni per viaggiare da Vilseck, in Germania, alla base del Gruppo Tattico Multinazionale della NATO Polonia a Bemowo Piskie. 

Durante l’esercitazione Griffin Shock, si sono concentrati sul fornire ciò che il Colonnello lituano Darius Vaicikauskas, Capo di Stato Maggiore della Divisione Multinazionale della NATO nord-est, ha definito il “combattimento profondo“, utilizzando artiglieria a lungo raggio ed elicotteri d’attacco per aumentare la potenza di fuoco esistente del Gruppo Tattico.

L’esercitazione Griffin Shock segna un’importante pietra miliare per gli sforzi della NATO volti a rafforzare la posizione difensiva nella parte orientale dell’Alleanza. 

Durante il vertice di Madrid del 2022, gli alleati hanno concordato di mettere a disposizione forze per rafforzare i gruppi tattici multinazionali dove e quando necessario. L’esercitazione Griffin Shock dimostra che è possibile esercitare una potenza di combattimento significativa in modo rapido ed efficace.

Fonte e foto@NATO

Articolo precedente

Esercitazione African Lion 2023

Prossimo articolo

Estonia, conclusa l’esercitazione Spring Storm 23 con 14.000 partecipanti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie