fbpx

La Nigeria ordina una seconda unità idrografica per la Marina

Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l’ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.

La nave sarà più piccola di quella già consegnata, NNS Lana, attestandosi ad una lunghezza di circa 35 metri.

L’OSV 115 SC-WB può effettuare missioni di ricerca idrografiche e oceanografiche a supporto della NNS Lana ed è equipaggiata con ecoscandaglio multi banda ed uno banda singola, sistemi per il prelevamento, lo stoccaggio e l’analisi dell’acqua, un laboratorio “bagnato” ed una imbarcazione di 5,6 metri per operazioni in acque basse.

La nave ha un equipaggio di dodici membri più passeggeri, può raggiungere una velocità massima di 12 nodi a pieno carico ed ha una autonomia di 3.000 miglia nautiche a 10 nodi.

Articolo precedente

Russia e Cina contro la nuova alleanza AUKUS nel Pacifico

Prossimo articolo

L’US Army vuole accelerare la consegna dei primi radar Sentinel A4

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie