La Polonia accelera l’acquisizione ed il dispiegamento dei sistemi di difesa antiaerea NAREW

0
192

In collaborazione con l’industria della difesa nazionale ed estera, il Ministero della Difesa della Polonia ha preso la decisione di acquisire elementi del sistema missilistico CAMM (prodotto da MBDA UK) e la loro ulteriore integrazione con le componenti polacche. 

Come risultato del contratto, saranno acquisite due batterie del sistema di difesa aerea a corto raggio, la prima delle quali sarà consegnata alle Forze Armate Polacche nel settembre di quest’anno. La seconda batteria sarà consegnata a cavallo tra il 2022 e il 2023. 

Insieme ai sistemi di difesa aerea, il contratto prevede l’acquisizione di un pacchetto di formazione e logistica e il supporto per l’appaltatore nell’operazione di equipaggiamento militare.

Le parti contraenti sono il Tesoro dello Stato rappresentato dall’Agenzia degli armamenti ed il consorzio PGZ-Narew .

La configurazione hardware della batteria definita nel contratto si baserà su elementi opportunamente adattati, tra cui il radar SŁA in grado di operare dispositivi di controllo delle armi di fabbricazione polacca, veicoli di trasporto e carico, tre lanciatori iLauncher ed il numero appropriato di missili CAMM, garantire le capacità operative richieste dalle forze armate polacche. 

Il suddetto completamento, sebbene non sia la configurazione finale della batteria del sistema NAEW, consentirà un cambiamento rivoluzionario nel campo della difesa dello spazio aereo polacco in breve tempo, utilizzando sistemi antiaerei multicanale a corto raggio (ciascuno di cui ha diversi canali di targeting, che consentiranno di combattere più bersagli contemporaneamente).

Fonte Ministero della Difesa Polacco

Foto MBDA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui