giovedì, Agosto 5, 2021

La Polonia acquista nuovi fucili d’assalto e pistole

-

Il Ministero della Difesa polacco, molto attivo nell’ammodernamento delle Forze Armate, ha firmato nuovi contratti per incrementare la fornitura di fucili d’assalto e pistole.

Fucile d’assalto

L’ ordine riguarda gli MSBS-5.56 (Modular Firearm System), conosciuti anche come Grot e costruiti dalla Fabryka Broni “Łucznik” – Radom.

Originariamente venne firmato un contratto di fornitura nel settembre 2017 per 32.000 MSBS da consegnarsi a marzo 2020. Il nuovo contratto estende quello precedente incrementando di 18.000 unità il numero di fucili d’assalto nel periodo 2020-2022.

Dal 2022 tutti i soldati delle Forze Armate polacche saranno armati con il Grot.

Qui la scheda tecnica

Pistola

Analogamente con quanto accaduto per i fucili d’assalto il Ministero della Difesa ha esteso il contratto firmato a dicembre 2018 per le pistole Vis 100 9×19 mm raggiungendo un totale di 19,900 armi.

Le prime 3.178 Vis saranno consegnate entro il 15 dicembre 2019.

Anche la pistola è prodotta dalla Fabryka Broni “Łucznik” – Radom

Qui la scheda tecnica

Ultime notizie

Nel ambito del ammodernamento e potenziamento della linea F-16 Falcon in servizio con l'Aeronautica Greca, il Governo di...
Rheinmetall equipaggerà il veicolo blindato ruotato da ricognizione Fennek del Reale Esercito dei Paesi Bassi con un nuovo dispositivo...
Il Governo di Tbilisi ha presentato all'Amministrazione Biden la richiesta di acquisto di missili anticarro FGM-148 Javelin.Il Dipartimento di...
E' stato approvato il Documento Programmatico Pluriennale della Difesa per il triennio 2021-2023 nel quale sono illustrate le previsioni...

Da leggere

Primo lancio per l’AGM-88G AARGM-ER

L'US Navy ha completato con successo il primo lancio...

Missili Javelin per la Thailandia

Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una...