fbpx

La Polonia riceve nuovi elicotteri S-70i per le Forze Speciali

Nei giorni scorsi Mariusz Błaszczak, Ministro della Difesa Nazionale Polacca, ha comunicato via social network l’avvenuta consegna di due nuovi elicotteri S-70i Black Hawk alle Forze Speciali di Varsavia.

La coppia di elicotteri è stata prodotta dallo stabilimento Polskie Zakłady Lotnicze (PZL) a Mielec, un’azienda polacca interamente controllata da Lockheed Martin che possiede il marchio Sikorsky.

 L’S-70i è la versione da esportazione del UH-60 Black Hawk prodotto negli Stati Uniti da Lockheed Martin/Sikorsky sia per le esigenze interne che per i mercati esteri.

A Mielec la costruzione degli S-70i è iniziata nel 2007 e continua tutt’ora sia per far fronte alle commesse polacche che estere; infatti, sono in corso le consegne degli S-70i per la Romania e per le Filippine.

Una delle due macchine è il centesimo esemplare di S-70i costruito in Polonia da PZL Mielec uno dei maggiori produttori di aeromobili in Polonia, nonché il più grande stabilimento di produzione Lockheed Martin al di fuori degli Stati Uniti.

Attualmente, in Polonia gli S-70i sono impiegati dall’Aviazione dell’Esercito Polacco che ha ricevuto i primi quattro esemplari nel dicembre 2020 e ne ha ordinati altri quattro esemplari nel dicembre del 2021 per le esigenze delle Forze Speciali, con consegne da completare nel 2024.

Nei programmi della Difesa Polacca è previsto che gli S-70i entreranno in servizio anche con le Forze Armate affiancando gli AW149 nei compiti di trasporto e supporto delle unità del Esercito Polacco.

Foto @Ministero della Difesa Nazionale Polacca

Latest from Blog

Ultime notizie