La portaerei Admiral Kuznestov rientrerà in mare a settembre

0
174

Secondo quanto riporta la stampa locale, l’unica portaerei russa in servizio, Admiral Kuznestov, rientrerà in mare a settembre di quest’anno per rimanere in servizio fino al 2040.

La nave, dopo essere stata colpita dal cedimento di una gru e da un incendio, è ormai quattro anni ferma ai lavori con l’ultima missione operativa terminata nel gennaio 2017 davanti alle coste siriane.

L’ammiraglia della flotta russa arriverà presso il Sevmorput Naval Shipyard No. 35 a Murmansk per lavori in bacino di carenaggio.

Gli interventi consentiranno all’unità di rimanere in servizio per altri venti anni considerando che la nave è stata varata nel 1991.

Non sono previsti radicali cambiamenti all’impianto propulsivo che si baserà su caldaie a vapore di nuova generazione.

Il ritorno in servizio della Admiral Kuznestov è previsto indicativamente per il 2023.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui