giovedì, Settembre 16, 2021

La portaerei brasiliana São Paulo in Turchia per la demolizione

-

La São Paulo, unica portaerei della Marinha Brasileira, ormai fuori servizio è stata venduta per la demolizione ad un cantiere specializzato in Turchia.

Fu acquistata nel 2000 dalla Francia, dove è stata in servizio con la Marine Nationale come Foch dal 1963 al 1999, al costo di 42 milioni di dollari, comprensivi di un ciclo di manutenzione eseguito a Brest.

La São Paulo era destinata a sostituire l’antica portaerei Minas Gerais (A-11), classe Colossus, già Royal Navy e Royal Australian Navy, entrata in servizio con la Marinha do Brasil nel 1960 e radiata nel 2001.

Il ciclo operativo della São Paulo è stato relativamente modesto dal 2001 al 2017 anno in cui è stata radiata. L’operatività della portaerei è stata scarsa dopo i primi tre anni di servizio.

Nel 2005 un violento incendio ha costretto a portare la nave ai lavori che sono terminati nel 2009. Nonostante, la revisione dell’impianto motore , tubazioni, catapulte e l’installazione di un nuovo sistema di comando e controllo, la São Paulo ha continuato a registrare tassi di efficienza molto bassi.

Pertanto, la Marinha ha deciso di sottoporre nel 2015 la nave ad un nuovo ciclo di ammodernamento, una vera e propria ricostruzione, ma nel 2017 il piano è stato abbandonato per i costi eccessivi. Conseguentemente, la nave è stata definitivamente messa fuori linea e radiata.

Il ruolo di “ammiraglia” della flotta brasiliana è stato assunto nel 2019 dalla portaelicotteri Atlãntico, già HMS Ocean della Royal Navy dove servì per circa venti anni come portaelicotteri d’assalto anfibio.

Come la Principe de Asturias spagnola e le Illustrious britanniche anche la São Paulo raggiungerà la Turchia come triste ultima meta per la demolizione.

Ultime notizie

Il Ministro della Difesa della Repubblica Ceca, Lubomír Metnar, ha annunciato l'approvazione della richiesta per l'acquisto di 52 semoventi...
Il programma Unmanned Carrier Aviation (PMA-268) della Marina ha completato il suo primo rifornimento aereo di un aereo F-35C...
Leonardo e Northrop Grumman annunciano la loro intenzione di perseguire congiuntamente opportunità nel settore dei sistemi aerei senza equipaggio...
A distanza di poche ore la penisola coreana tornata agli onori delle cronache per nuovi lanci da parte di...

Da leggere

Orolia, contratto da 70 milioni di euro per gli orologi atomici dei satelliti Galileo

Orolia, leader mondiale nelle soluzioni di Resilient Positioning, Navigation...

Il RPAS MALE EuroDrone per l’Italia

E’ approdato in Parlamento, alla Commissione Difesa della Camera...