venerdì, Dicembre 2, 2022

La RAF in Norvegia testa la capacità di rifornimento tattico a terra dei caccia Typhoon

I caccia Typhoons della RAF provenienti dalla base aerea di Lossiemouth in Scozia hanno eseguito in Norvegia un’esercitazione per testare la capacità di rifornimento tattico a terra, una modalità in cui i velivoli sono riforniti a terra mantenendo i motori accesi.

All’esercitazione hanno partecipato anche un velivolo da trasporto A400M ed un A330 MRTT Voyager decollato dalla base RAF Brize Norton, entrambi atterrati sulla base norvegese di Bodø.

Il distaccamento della RAF ha operato perfettamente inserito nelle fila della Royal Norwegian Air Force che, oltre con il personale della base di Bodø, era presente con una coppia di F-16MLU che ha operato a fianco del Typhoon britannici.

Tale esercitazione è stata una prima in assoluto, in vista di altre esercitazioni che saranno eseguite per sviluppare al meglio le capacità di interoperabilità necessarie per cooperare con gli Alleati della NATO da più località disperse con breve tempo di preavviso. 

La detta esercitazione è servita a testare la possibilità di rifornimento tattico a terra dei Typhoon, che è condizione necessaria per poter rischierare e “disperdere” su più basi i caccia bombardieri.

Fonte e foto Royal Air Force

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI