fbpx

La Romania ordina i primi tre UAS tattici Watchkeeper X

Elbit Systems Ltd. ha comunicato di essersi aggiudicata un ordine del valore di 180 milioni di dollari, sulla base dell’accordo quadro stipulato con il Ministero della Difesa Rumena, per la fornitura dei primi tre UAS tattici Watchkeeper X.

Il programma della Romania prevede l’acquisto di un massimo di un massimo di sette sistemi aerei tattici senza pilota (UAS) Watchkeeper X nell’ambito di un contratto quadro per un valore massimo di circa 410 milioni di dollari (1,89 miliardi di lei). La commessa per i primi tre sistemi sarà eseguita nell’arco di un biennio.

L’accordo siglato con la Romania prevede che Elbit Systems fornisca UAS tattici Watchkeeper X aggiornati con funzionalità avanzate tra cui il carico utile (payload) elettro-ottico EO/IR multispettrale Spectro XR, nuove capacità di comunicazione ed altro.

Il Watchkeeper X Tactical, Dual Payload UAS è la variante del Hermes UAS per il British Army prodotto da U-TacS, la filiale britannica di Elbit Systems in collaborazione con Thales, ed è compatibile con gli standard NATO che consentono l’interoperabilità essenziale con la NATO ed altre forze alleate.

Yoram Shmuely, General Manager di Elbit Systems Aerospace ha sottolineato che sono in corso investimenti nella ricerca e sviluppo della piattaforma Watchkeeper per migliorare le capacità operative delle Forze Armate Rumene e Britanniche al fine di soddisfare i requisiti operativi in ​​continua evoluzione.

Fonte e foto@Elbit Systems Ltd.

Articolo precedente

I radar MMR di IAI hanno superato le prove nella Repubblica Ceca

Prossimo articolo

Thales guida il progetto di ricerca europeo EPIIC per progettare la cabina di pilotaggio militare del futuro

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie