domenica, Dicembre 5, 2021

Nel Pacifico un Wildcat HMA Mk2 della Royal Navy esegue il lancio di un missile Martlet

-

La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli attacchi di sciami di piccole imbarcazioni.

Durante le operazioni nell’Oceano Pacifico con l’UK Carrier Strike Group, l’elicottero Wildcat della HMS Defender del 815 Naval Air Squadron ha eseguito il lancio di un missile leggero Martlet contro un bersaglio gonfiabile in mare.

È la prima volta che questo tipo di missile è stato lanciato in operazioni di prima linea dalla Royal Navy dopo rigorosi test eseguiti a distanza al largo della costa britannica da parte della Wildcat Maritime Force con sede a Yeovilton l’anno scorso.

In 0,3 secondi, il missile si è separato dall’elicottero Wildcat HMA Mk2, accelerando ad una volta e mezza la velocità del suono verso il suo bersaglio.

La finalità del sistema missilistico Martlet è quella di aumentare il livello di protezione attorno alle portaerei della Royal Navy, con i Wildcats in grado di trasportare fino a 20 missili dotati di sensore laser che possono essere impiegati contro bersagli fissi ed in movimento.

Il Wildcat HMA Mk2 allestito da Leonardo, in servizio in 28 esemplari con la Royal Navy, si è rivelato estremamente versatile e la possibilità di poter impiegare fino un massimo di 20 missili Martlet su ciascuno dei quattro elicotteri imbarcati aggiunge, indubbiamente, un’altra importante capacità operativa al Air Wing ed al Carrier Strike Group.

Il missile Martlet. prodotto da Thales Air Defence, pesa 13 kg, è lungo 1,3 metri, ha un diametro di 76 mm, ed ha una testata esplosiva del peso di 3 kg.

Raggiunge una velocità massima di Mach 1.5 ed una portata utile di 8 km.

Ha un sistema di guida multimodale, a fascio laser e/o a guida laser semi attiva ed homing ad infrarossi terminale.

Il primo ordine per questo sistema d’arma passato dal Ministero della Difesa di Londra a Thales Air Defence ha riguardato l’allestimento di 1000 missili.

Fonte e foto Royal Navy

Ultime notizie

Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...
Alla presenza del Ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, il cannone 76/62 prodotto dall'azienda turca MKE ha effettuato...
Forsvarsmateriell o Norwegian Defence Materiel Agency ha siglato con la compagnia privata statunitense Draken International un contratto per la cessione...

Da leggere

Arrivati in Grecia 44 dei 1.200 M1117 Guardian ex-USA

L'Esercito greco ha ricevuto il primo lotto di 44...

Oltre i Rafale gli Emirati Arabi Uniti acquistano anche 12 elicotteri Airbus H225M Caracal

Unitamente al contratto di acquisto di 80 cacciabombardieri Dassault...