fbpx

La Serbia progetta di reintrodurre la leva obbligatoria

Il Ministero della Difesa di Belgrado ha comunicato che sarà presentata al Presidente della Repubblica ed al Parlamento la proposta per reintrodurre la leva obbligatoria attualmente sospesa.

Il Ministro della Difesa Vucevic sostiene la necessità di riattivare il servizio militare di leva obbligatoria al fine di aumentare le capacità di difesa delle Forze armate serbe, attraverso il ringiovanimento ed il miglioramento dell’addestramento nonché il completamento delle forze attive e della riserva.

Coloro che completeranno la formazione di base prevista di quattro mesi, successivamente saranno richiamati periodicamente in qualità di membri della riserva, per mantenere il livello della loro formazione e familiarizzarsi con le armi moderne e l’equipaggiamento militare già impiegato e con quello di nuova introduzione.

Il servizio militare obbligatorio è stato sospeso nel 2011 e le Forze Armate Serbe sono attualmente composte esclusivamente da personale professionista.

Peraltro, a seguito della sospensione della leva le Forze Armate si sono fortemente contratte ed il Ministero della Difesa di Belgrado punta ad ampliare gli organici della riserva per integrare le unità attive di professionisti in caso di necessità.

Oltre il ripristino della leva, il Governo Serbo ha deciso di migliorare il trattamento economico dei militari, aumentando la busta paga con il decorso del nuovo anno.

Fonte e foto @Ministero della Difesa della Repubblica di Serbia

Latest from Blog

Ultime notizie