fbpx

La Serbia rinuncia ai MiG-29M russi e punta ai Rafale francesi

Il Presidente Serbo Aleksandar Vucic ha dichiarato che la Serbia rinuncia ai velivoli russi MiG-29M e punta ad acquistare i cacciabombardieri Rafale dalla Francia.

Secondo quanto dichiarato dal Presidente Vucic, sono già in corso le trattative di acquisto con la Francia e, in caso di finalizzazione, la Serbia vuole acquistare almeno 12 Rafale nell’ambito di un pacchetto del valore di 3 miliardi di euro.

La rinuncia all’acquisto dei MiG-29M è dovuta all’impossibilità ad ottenere le parti di ricambio oltre alla difficoltà dell’industria russa a poter approvvigionare i caccia che erano stati ordinati nel 2017, dopo aver ricevuto un certo numero di MiG-29 ceduti dalla Russia.

In questi anni la Serbia aveva ricevuto quattro caccia MiG-29 anche dalla Bielorussia, alleato storico della Russia.

Tutti i velivoli MiG-29 disponibili, circa 14, sono stati aggiornati allo standard SM.

Foto @Dassault Aviation

Articolo precedente

Nuovo pacchetto di aiuti statunitensi alla Ucraina

Prossimo articolo

La Russia verso l’apertura di una base navale nel Mar Rosso

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Altri quattro Gripen in Ungheria

Saab ha comunicato di aver sottoscritto un contratto con l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa (FMV) ed ha ricevuto un ordine per…

Ultime notizie