fbpx
U.S. Marine Corps Maj. Charles Smith, pilot, Marine Corps Aviation Detachment Patuxent River and Capt. Gregory Moore, operational test director, Marine Operational Test and Evaluation Squadron 1 (VMX-1), pilot an AH-1Z Viper during a joint air-to-ground missile (JAGM) operational test at Marine Corps Air Station Yuma, Arizona, Dec. 6, 2021. VMX-1 fired and evaluated the JAGM to determine its suitability and effectiveness to support expeditionary advanced base operations, such as conducting strike and Close Air Support Missions. (U.S. Marine Corps photo by Cpl. Gabrielle Sanders)

La Slovacchia può ottenere gli AH-1Z Viper dagli Stati Uniti

Procede la trattativa tra Slovacchia e Stati Uniti per la fornitura di elicotteri da combattimento Bell Textron AH-1Z Viper al Paese europeo.

Come è noto, la Difesa Slovacca lo scorso marzo ha ricevuto un’offerta dagli Stati Uniti per dodici elicotteri da combattimento AH-1Z Viper con cinquecento missili AGM -114 Hellfire II (sul punto https://aresdifesa.it/gli-stati-uniti-offrono-elicotteri-da-combattimento-ah-1z-viper-e-missili-hellfire-ii-alla-slovacchia/ )

Il Ministero della Difesa Slovacca ha presentato al Governo degli Stati Uniti una richiesta di offerta di prezzo relativa gli elicotteri, missili, supporto tecnico logistico iniziale ed addestramento di piloti e del personale tecnico addetto alla manutenzione.

La trattativa ora verterebbe su elicotteri AH-1Z Viper ex USMC, ricondizionati da Bell Textron, per accelerare i tempi di consegna rispetto alla produzione di esemplari ex novo che richiede tempi più lunghi e procedure più complesse.

Il pacchetto statunitense originario (prevedeva macchine di nuova fabbricazione) aveva un valore di poco superiore al miliardo di dollari, con 340 milioni di dollari a carico della Repubblica Slovacca da pagare in un periodo di 3-4 anni, e fissava la consegna entro tre anni dall’avvenuta stipula del contratto.

Evidentemente, con esemplari già pronti, da prelevare da quelli ora in deposito e da revisionare/aggiornare, le tempistiche (ed i costi) dovrebbero essere riviste.

Risulta interessante notare che se la commessa fosse davvero assegnata, la Slovacchia e la confinante Repubblica Ceca schiererebbero da 16 a 22 elicotteri da combattimento AH-1Z Viper; infatti, la Repubblica Ceca ha in corso un ordine per quattro AH-1Z Viper ed otto UH-1Y Venom nuovi di fabbrica ai quali si potranno aggiungere altri sei AH-1Z Viper e due UH-1Y Venom ricondizionati, Excess Defense Article (EDA), offerti da Washington a Praga per la cessione a Kiev di elicotteri da combattimento Mi-24/Mi-35.

Infine, la stampa tedesca riporta la notizia che Bell Textron avrebbe presentato al Ministero della Difesa di Berlino un’offerta per AH-1Z Viper da costruire in Germania, nel caso in cui la Bundeswehr selezionasse questo elicottero per la sostituzione degli attuali Tiger che non saranno ammodernati allo standard Mk 3 come originariamente previsto.

Fonte Ministero della Difesa Slovacca

Foto @ USMC/Cpl. Gabrielle Sanders

Articolo precedente

Acquisto congiunto olandese-tedesco di veicoli tattici aviotrasportabili

Prossimo articolo

Munizione DiNa 155 mm per la Bundeswehr

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie